domenica, Maggio 29, 2022
HomeCalcioCriscitiello: 'La Salernitana non arriverebbe ai playoff in Serie B, non...

Criscitiello: ‘La Salernitana non arriverebbe ai playoff in Serie B, non andava iscritta in A. I casi di Gozzano e Campodarsego…’

Nel suo editoriale su Tmw, il direttore Michele Criscitiello ha parlato anche del caso Salernitana: “Chi si sta ricoprendo di ridicolo in campo e chi fuori. Se è vero che calcisticamente la Salernitana va demolita, fuori dal campo la colpa di questa barzelletta è solo del palazzo. Andiamo per gradi. Non ti puoi presentare in serie A con una rosa di cosi basso livello. La colpa non era di Castori prima e non è di Colantuono adesso. La squadra è scarsa. Punto. Non arriverebbe tra le prime 8, in zona play off, di serie B. Vedete gli uomini e poi datevi delle risposte. I calciatori non sono adeguati alla categoria e neanche alla piazza. La colpa della piazza, come di tutte d’altronde, è di preferire ancora i nomi alla sostanza. Dare tutto quel risalto all’arrivo di Ribery significa non capire le situazioni. Lo abbiamo detto dal primo giorno. Non si può far passare per eroe un calciatore con problemi fisici solo per il suo glorioso passato. A calcio bisogna avere fame e correre. Il francese ha smesso da tempo ma qualcuno glielo dovrebbe dire. Grave errore di Fabiani che avrebbe dovuto prendere informazioni a Firenze. Lato extra campo, quello più importante. Le regole ci sono e vanno rispettate, certo, ma se sono scritte male; la colpa principale è della Federazione. Teniamo in vita club con milioni e milioni di debiti, società tecnicamente fallite, e vogliamo cancellare a metà stagione una squadra che almeno a livello economico è sana. Certo la doppia proprietà non è consentita ma allora la squadra non va iscritta. Si fa come in serie D. Vinco il campionato, rinuncio, resto nella categoria dove militavo e tutti i calciatori rescindono il contratto. Giovani compresi. Ci sono esempi freschi a Gozzano e Campodarsego. Primi ma hanno rinunciato e non hanno perso la categoria. Promozione annullata, avanti un altro. Arrivare a dicembre e scoprire che nessuno ha fatto offerte vincolanti ed escludere un club dalla A fa ridere il Mondo. Non solo quello del calcio. Poi la Salernitana verrebbe cancellata dalla FIGC e dovrebbe ripartire dalla terza categoria. Capite che nulla ha un senso. Prima di aspettare i guai, allora, Gravina dovrebbe dirci cosa vuole fare del Bari visto che la cassa di famiglia è la stessa del Napoli. Sperando per i tifosi baresi che il problema si ponga tra due anni. La Salernitana non va cancellata. Tornerà in B per oggettivi demeriti tecnici e a quel punto si troverà una soluzione societaria’.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO