martedì, Maggio 24, 2022
HomeCalcioPlayoff Serie B, sangue e tensione in Ascoli - Benevento, mani in...

Playoff Serie B, sangue e tensione in Ascoli – Benevento, mani in faccia tra i giocatori: finisce tra le lacrime

Tanta la posta in palio, tantissima la tensione in campo, come capita spesso nei playoff. Il Benevento espugna Ascoli e va in semifinale tra le polemiche.

Partita molto tesa tra le due squadre con scontri proibiti e diversi giocatori, tra cui l’ex Monza Bellusci, usciti dal campo col turbante per perdite di sangue. A fine partita la tensione è sfociata con il capitano dell’Ascoli Dionisi che ha messo le mani in faccia ad un avversario a terra. L’attaccante è stato espulso dopo un controllo al Var. Molto teso anche il tecnico dell’Ascoli Sottil che è stato trattenuto, a fine gara, dal suo staff mentre cercava un confronto diretto con la panchina avversaria. L’Ascoli ha chiuso la partita applaudito dai propri tifosi: molti giocatori erano in lacrime davanti ai propri sostenitori.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO