sabato, Luglio 2, 2022
HomeCalcioCalciomercato, una vecchia conoscenza di Berlusconi e Galliani riparte dalla Serie D

Calciomercato, una vecchia conoscenza di Berlusconi e Galliani riparte dalla Serie D

F.C. Legnago Salus ha il piacere di annunciare di aver affidato a mister Massimo Donati la guida tecnica della Prima Squadra per la stagione 2022-’23. Donati, anni fa, era stato acquistato nel Milan di Berlusconi e Galliani dall’Atalanta, in rossonero però non aveva mai sfondato.

Friulano, classe ’81, il nostro nuovo allenatore viene da una carriera importante come giocatore, che l’ha visto formarsi nel prestigioso Settore Giovanile dell’Atalanta, club con il quale ha poi debuttato da professionista.

Successivamente, ha vestito le maglie di Milan, Parma, Torino, Sampdoria, Messina, Bari, Palermo ed Hellas Verona, oltre a collezionare una serie di esperienze in Scozia difendendo i colori del Celtic di Glasgow (con cui vince campionato e Coppa di Lega), dell’Hamilton Academical e del St. Mirren.

Ha inoltre fatto tutta la trafile nelle selezioni giovanili della Nazionale, vestendo 26 volte la maglia azzurra dell’Under-21.

Appesi gli scarpini al chiodo nel 2018, ha subito intrapreso la carriera in panchina, lavorando nel Settore Giovanile dell’Hamilton Academical e poi come allenatore in seconda al Kilmarnock.

Nell’estate del 2021 gli viene affidato il suo primo incarico da capoallenatore, per guidare la Sambenedettese in Serie C.

L’esclusione della società, però, ne interrompe bruscamente l’avventura, che riparte poco dopo con la riammissione della Samb in Serie D.

Mister Donati ha inoltre lavorato come commentatore tecnico per la piattaforma digitale DAZN.

In questa sua nuova avventura sarà affiancato da quello che potremmo ormai definire lo staff “storico” biancazzurro, con Andrea Bellini in qualità di preparatore atletico e la collaborazione tecnica di Andrea Faccioli e Matteo Martini (portieri).

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO