giovedì, Maggio 6, 2021
Home AC Monza Rivivi il live di Brescia-Monza 0-1: nel gelo del Rigamonti il secondo...

Rivivi il live di Brescia-Monza 0-1: nel gelo del Rigamonti il secondo posto è nel segno di Frattesi

BRESCIA-MONZA 0-1

RETI: 55′ Frattesi.

BRESCIA (3-4-1-2): Joronen; Papetti (87′ Fridjonsson), Chancellor, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi (73′ Dessena), Martella; Spalek (81′ Jagiello); Ayé (81′ Ragusa), Donnarumma. All. Dionigi. A disp. Andrenacci, Zmrhal, Ghezzi, Labojko, Verzeni.

MONZA (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Bettella, Carlos Augusto; Frattesi (79′ Armellino), Barberis (90′ Fossati), Barillà; Boateng, Gytkjaer (85′ Maric), Mota. All. Brocchi. A disp. Lamanna, Sommariva, Anastasio, D’Errico, Scaglia, Colpani, Sampirisi, Lepore.

AMMONITI: Van de Looi (B), Mangraviti (B), Spalek (B), Fridjonsson (B), Bellusci (M), Barillà (M).

ARBITRO: Sig. Massimi di Termoli (Rossi-Zingarelli).

Note: serata molto fredda, campo in discrete condizioni. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

LA CRONACA

95′- FINISCE QUI! MONZA BATTE BRESCIA 0-1! La decide il gol di Davide Frattesi al 55′ che porta il Monza al secondo posto.

92′- Ammonito Fridjonsson.

90′- Quattro minuti di recupero.

90′- Fuori Barberis, dentro Fossati.

88′- Martella per Donnarumma, che prova la girata ma viene disturbato da Bettella.

87′- Dionigi si gioca la carata Fridjonsson, fuori Papetti e via all’assalto.

85′- Fuori Gytkjaer, dentro Maric.

81′- Jagiello per Spalek e rqagusa per Ayè nel Brescia, Dionigi a caccia del pari.

79′- Primo cambio per Brocchi: fuori Frattesi, dentro Armellino, è staffetta per il Monza.

75′- Azione corale dei biancorossi, palla di Boateng per Frattesi, che scarica a rimorchio per Gytkjaer, che angola bene ma trova un ottimo Joronen.

73′- Prima mossa di Dionigi: dentro Dessena per Van de Looi.

70′- Devastante Mota, che va in solo e viene steso da Spalek, cartellino giallo per il trequartista bresciano.

68′- Gran movimento di Gytkjaer, che viene servito da Donati ma non riesce a battere Joronen.

67′- Ancora nessun cambio per i due tecnici, partita abbastanza stabile, poche occasioni da gol.

61′- Fallo tattico e giallo per Barillà.

59′- Doppio miracolo di Di Gregorio, che prima ci arriva su un destro dalla distanza di Van de Looi e poi sul mancino di Karacic.

55′- GOL PER IL MONZA! Corner di Barberis, Frattesi anticipa tutti sul primo palo e beffa Joronen- non incolpevole- di testa!

54′- Ammonito Mangraviti.

51′- Falcata di Mota che parte dalla propria area di rigore e viene fermato solamente al limite dell’area bresciana.

48′- Rissa feroce tra Donnarumma e diversi giocatori del Monza, tensione elevatissima.

46′- Si riparte! Brescia subito all’attacco con un fallo pericoloso di Bellusci ai danni di Donnarumma. Cartellino giallo per Bellusci.

Boateng in azione (Foto: Buzzi)

Resoconto del primo tempo: la partita comincia bene per i biancorossi, che sin dai primi istanti provano a mettere il Brescia in difficoltà, con la solita buona circolazione di palla. Le rondinelle ci provano soprattutto in contropiede, ma trovano una buona resistenza della difesa del Monza, che tuttavia prova d impensierire Joronen con Mota, Frattesi e le incursioni di Boateng. L’occasione migliore del match è però del Brescia, con un destro dalla distanza di Bisoli, che sfiora l’incrocio dei pali. Monza propositivo ad inizio gara e nel finale, nel mezzo un po’ di sofferenza.

46′- Di Van de Looi l’ultima conclusione del primo tempo, palla alta e squadre a bere un thè caldo negli spogliatoi.

45′- Un minuto di recupero.

43′- Primo pericolo del match: Martella crossa dalla sinistra, respinge male Barberis sui piedi di Bisoli, che ci prova dalla distanza e di prima intenzione sfiora l’incrocio, a Di Gregorio battuto.

41′- Dalla destra ci prova direttamente da corner Barberis, che impegna Joronen con una traiettoria pericolosissima.

40′- Punizione di Barberis spazzata dalla difesa bresciana, che respinge anche un successivo cross di Boateng. Bellusci sulla respinta prova a servire Boateng, ma Mangraviti anticipa e spizza in corner.

33′- Sviluppa una buona combinazione il Monza, che rialza il baricentro, tutto di prima: Boateng, Frattesi, Boateng, Barberis, Frattesi, che cerca Mota sul secondo palo ma allontana Chancellor.

31′- A terra Barillà, che su cross di Donati finisce a terra mettendo giù male la caviglia. Dopo attimi di paura si rialza.

27′- Fase di stallo, le due squadre si chiudono gli spazi a vicenda.

19′- Prova a tirare fuori l’estro Dany Mota, che parte in contropiede solitario, prova il destro a giro da fuori ma non centra lo specchio.

15′- Corner di Martella che costringe Di Gregorio all’uscita coi pugni, decisivo perché anticipa Donnarumma, già pronto a depositare in rete.

12′- Mota domina Papetti, scatta sulla sinistra e prova un traversone ma non c’è nessuno ad accompagnare.

10′- Assolo di Frattesi, che prova la conclusione mancina da fuori e costringe Joronen alla parata a terra.

7′- Accelerazione di Mota che prova il cross dalla sinistra, pesca Gytkjaer ma decisiva la deviazione di Mangraviti in corner.

3′- Ammonito Van de Looi.

3′- Pericoloso il debuttante Karacic, che prova un tiro-cross, smanacciato da Di Gregorio.

1′- Partiti! Biancorossi che attaccano da destra a sinistra. Partenza in controllo territoriale, possesso attento del Monza.

LE NOVITA’ DI FORMAZIONE

Unico cambio di formazione per Cristian Brocchi è Bellusci per l’infortunato Paletta. Confermato il blocco che ha pareggiato contro il Cosenza, guida il tridente Christian Gytkjaer, a caccia del quarto gol in campionato, lo supportano Boateng e Mota. Novità in panchina: c’è Armando Anastasio, di rientro dal Rijeka. Nel Brescia debutto per il croato Karacic, che agirà sulla corsia di destra, dove non c’è più Stefano Sabelli, passato all’Empoli.

Brocchi ha sinora colto un bottino esterno di 13 punti: espugnate Cittadella, Venezia e Cremona, in trasferta il Monza ha pagato pegno contro Reggiana e Pescara

In equilibrio il loro bilancio al Rigamonti: tre vittorie, tre pareggi e tre sconfitte (contro Empoli, Frosinone e Vicenza), gare nel complesso caratterizzate da un elevato numero di marcature (16 fatte, 15 subite): per Dionigi tre passi falsi nelle ultime quattro esibizioni

Sotto le aspettative il rendimento del Brescia, distanziato dalle altre retrocesse Spal e Lecce: le Rondinelle, che hanno affidato a Dionigi la panchina dopo aver esonerato prima Delneri e poi Lopez, hanno perso più che vinto (7 volte a 5) e subito più che realizzato gol (29 a 26)

Buona serata cari lettori di Monza-News, Simone Schillaci vi da il benvenuto a questa diretta testuale di Brescia-Monza, gara valida per il 19^ turno

FONTE FOTO: BUZZI AC MONZA

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Avatar
Simone Schillacihttps://simoneschillaci.altervista.org/
Sono un calciofilo a 360 gradi, d'altronde uno cresciuto a pane e telecronache di FIFA non può che esserlo. Raccontare a modo mio il calcio è quello che più desidero. Laureato in Scienze della Comunicazione, scrivo di calcio da diversi anni, dipingo la Brianza del pallone seguendo l'istinto e rincorrendo un grande sogno nel cassetto, che coltivo sin da bambino. Attualmente collaboro alla realizzazione della trasmissione "Binario Sport" e realizzo interviste in esclusiva ai personaggi del mondo del Calcio Monza.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO