sabato, Maggio 15, 2021
Home AC Monza Accadde oggi - 12 giugno 1977 Monza-Cagliari: troppo caldo per la serie...

Accadde oggi – 12 giugno 1977 Monza-Cagliari: troppo caldo per la serie A. Il video con il commento di Bruno Pizzul

In questo periodo ci sono ricorrenze liete per i colori biancorossi ma anche date infauste. E le delusioni patite da giovanissimi restano le più atroci e le più indelebili … Una di queste è datata 12 Giugno 1977: In un Sada “bollente” il Monza sogna la storica prima volta. Faceva un caldo … Domenica 12 Giugno 1977, Stadio Sada … Penultima giornata di una Serie B mai tanto avvincente: in un punto ci sono ben 5 squadre per i 3 posti nell’Olimpo della Serie A. Vicenza e Monza 47, Atalanta, Cagliari e Pescara 46. Allora la vittoria valeva ancora due punti. Come se non bastasse il calendario è pazzesco. Comodo turno casalingo per il Vicenza chiamato ad ospitare una Sambenedettese tranquilla a centroclassifica, poi due autentici spareggi: Pescara-Atalanta e, soprattutto, Monza-Cagliari.

Faceva un caldo … il Sada era un catino ribollente di 11.000 cuori biancorossi ed un migliaio di anime rossoblù. Il tredicenne che ero aveva vinto due biglietti di tribuna laterale rispondendo per primo ad un quiz di Giancarlo Besana a TeleRadioMonzaBrianza (una domanda su un gol di Gigino Sanseverino) e – con papà – ci eravamo tatticamente sistemati dietro la panchina del Cagliari perché nel primo tempo il Monza avrebbe attaccato da quella parte …

Faceva un caldo … le squadre boccheggiavano. La posta in palio era altissima, la temperatura di più. Il ‘mio’ Monza – neopromosso e protagonista di una stagione a dir poco strepitosa – aveva ancora poche energie per rincorrere un sogno mai raggiunto, il Cagliari – fresco di retrocessione – cercava l’immediata risalita per rinverdire i fasti di Gigi Riva e di uno scudetto (1970) che già allora profumava di leggenda più che di storia.

Faceva un caldo … ricordo nitidamente a 43 anni di distanza due flash: nel primo tempo Ugo Tosetto, il Keegan della Brianza, l’imprendibile folletto della fascia destra autore di una stagione da urlo e di 15 gol, che si avvicina al secchio dell’acqua a bordo campo, se la versa tutta addosso e smoccola in veneto stretto contro la canicola opprimente … nel secondo tempo ad un quarto d’ora circa dal termine Lauro Toneatto – mister dei sardi – che sbracciandosi disperatamente richiama capitan Brugnera verso la panchina per dirgli che vedeva un Monza fisicamente stanco e chiedere ai suoi ragazzi di abbozzare il forcing finale … ma si sente rispondere testualmente così: “oh mister … nun ne abbiamo più neanche noi … ce sta’ n’ afa … !!”

Faceva un caldo … non poteva che essere 0-0 …. E così fu anche Pescara-Atalanta. Classifica: Vicenza 49, Monza 48, Atalanta, Cagliari e Pescara 47 … La domenica successiva il Vicenza di Paolo Rossi regolò senza patemi un Como privo di stimoli blindando primo posto e promozione. Atalanta, Cagliari e Pescara si imposero rispettivamente su Rimini, Ascoli e Spal (estensi condannati alla retrocessione in C) mentre gli eroi biancorossi della mia adolescenza si arresero (2-1) a Modena in un drammatico testa-coda che salvò gli emiliani all’ultimo respiro.  Papà, quasi presagendo la delusione, non mi portò in trasferta. Secondo copione di un’epoca distante anni luce ma piena di quel romanticismo che adesso non c’è più seguii il secondo tempo incollato alla radiolina di ‘Tutto il calcio minuto per minuto’: il Monza andò subito in svantaggio poi riuscì a pareggiare con un gol di Ruben Buriani … Ricordo ancora la voce di Sandro Ciotti quando gracchiò: “intervengo dal Braglia per segnalare il raddoppio del Modena in mischia …” Una maledetta autorete di Michelazzi … Sperai sino alla fine poi piansi. Disperatamente ed amaramente. Il giorno dopo cominciavo gli esami di terza media … Classifica finale: Vicenza 51, Atalanta, Pescara e Cagliari 49, Monza 48. Dopo gli spareggi di Roma salirono in A anche Atalanta e Pescara (prima volta nella storia) mentre il Cagliari prolungò la sua permanenza in Purgatorio … Quello 0-0 del Sada era costato carissimo ad entrambe …

Faceva un caldo … A me il caldo piaceva, piace e piacerà sempre … Io adoro l’estate e odio l’inverno … Eppure se ripenso a quel pomeriggio di 43 anni or sono mi vengono i brividi. Non certo per il freddo …

Questo il tabellino di quell’ indimenticabile pomeriggio:

MONZA-CAGLIARI 0-0

MONZA: Terraneo, Vincenzi, Gamba (1’ st Beruatto), De Vecchi, Pallavicini, Fasoli, Tosetto, Buriani, De Nadai, Antonelli, Sanseverino. A disp.: Reali, Mutti. All.: Magni

CAGLIARI: Corti, Lamagni, Longobucco, Casagrande, Valeri, Roffi, Bellini, Quagliozzi (15’ st Graziani), Piras, Brugnera, Virdis. A disp.: Copparoni, Ciampoli. All.: Toneatto

ARBITRO: Menegali di Roma

Fiorenzo Dosso

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO