martedì, Luglio 5, 2022
HomeAC MonzaAl Brianteo Tritium-Spal si risolve in due minuti : botta e risposta...

Al Brianteo Tritium-Spal si risolve in due minuti : botta e risposta Sinato-Laurenti! Poi è polemica tra l’attaccante e Boldini

TRITIUM – SPAL 1-1

Marcatori: 36’ Sinato, 38’ Laurenti

TRITIUM: Nodari 6,5 Martinelli 6 Possenti 6 Malgrati 6 Teso 6,5 Dionisi 6 E. Bortolotto 5,5

Daldosso 5,5 Sinato 6,5 ( Spampatti s.v. ) Casiraghi 5,5 ( Corti 6 ) Floriano 6,5 ( R. Bortolotto 6 )

All. Boldini 6

SPAL :Teodorani 6 Ghiringhelli 6,5 ( Cosner s.v. ) Canzian 5,5 Agnelli 6 Zamboni 5,5 Pambianchi

6,5 Melara 5 ( Mendy s.v. ) Migliorini 6 Arma 5,5 Rossi 6,5 ( Vecchi s.v. ) Laurenti 6,5 All.Vecchi

6

Arbitro Sig. Roca 5,5

Note : Ammoniti Possenti e Teso ( T ) Angoli 4-6 Recupero 1 + 3 Spettatori 500 circa

Alla Tritium non riesce il tris e all’esordio domenicale sul terreno del Brianteo si fa ingabbiare da

una Spal accorta e capace di riparare in pochi secondi il vantaggio iniziale biancoceleste.

Partita bruttina e con pochissime note di cronaca.

Il primo tiro verso la porta lo effettua Paolo Rossi, soltanto omonimo dell’ex biancorosso, con una

rasoiata dai venti metri che sibila appena sopra la traversa difesa dal giovane ( e bravo ) Nodari,

all’esordio tra i pali della compagine allenata da mister Boldini.

Un minuto dopo Enrico Bortolotto invece di servire il solissimo Floriano cerca il replay del gol di

Avellino ma stavolta la mira è sballata.

La gara sale di tono poco dopo la mezz’ora quando Floriano, uno dei migliori, si beve in slalom

Ghiringhelli e Melara e serve un assist al bacio a Sinato che solo davanti a Teodorani spinge la sfera

in rete con un preciso colpo di testa.

La gioia per il primo gol stagionale del bomber trezzese si spegne due minuti più tardi quando

Malgrati si incarta su un pallone aereo conteso ad Arma ed è lestissimo Laurenti a scaraventare un

bolide che si insacca alla destra dell’estremo di casa.

Il secondo tempo dice poco,le due squadre sembrano accontentarsi complice il revival con mister

Vecchi ( premiato dalla dirigenza trezzese per gli ottimi trascorsi sulla panchina biancoceleste

), le velleità delle contendenti si spengono dopo due occasioni, una per parte; al 63’ Nodari

è superlativo nella deviazione in angolo su una palombella dai venticinque metri dell’ottimo

Rossi,un quarto d’ora più tardi Roberto Bortolotto serve in area il fratello Enrico, troppo lento si fa

recuperare da Pambianchi quando si trovava ormai a tu per tu con il numero uno estense.

La gara si chiude qui, il resto è accademia, baci e abbracci tra due formazioni il cui pari andava

benissimo.

A fine gara, in sala stampa, Vecchi ha ringraziato la società di Trezzo per il premio ricevuto mentre

c’è stato un botta e risposta tra Sinato e mister Boldini, il primo ha dichiarato in maniera un po’

presuntuosa che il modulo voluto dal mister quest’anno lo penalizza perché si sente solo in mezzo

all’area, il secondo ha ribadito che questo è il modulo congeniale agli uomini che ha a disposizione

e che Sinato ha perso un’occasione buona per stare zitto e godere solamente della prima marcatura

stagionale. I risultati, per ora, danno ragione all’ex trainer biancorosso.

Manuele Schenoni

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO