mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeAC MonzaCoppa Italia, anche le statistiche dicono che il Monza può farcela a...

Coppa Italia, anche le statistiche dicono che il Monza può farcela a Benevento

- Advertisement -

Il Monza, come ha dichiarato ieri Adriano Galliani, partirà indubbiamente sfavorito nel confronto in trasferta col Benevento in Coppa Italia. Lo confermano anche le quote. La squadra di Pippo Inzaghi ha grandi ambizioni e ai nastri di partenza del campionato cadetto parte sicuramente in primissima fila. Giocatori come Maggio, Schiattarella, Kragl, Sau, Coda, Armenteros, Volta sulla carta incidono eccome anche in Cadetteria. Ma si sa, siamo ad agosto ed in fase di preparazione, in questi casi il gap si può ridurre ed a volte i pronostici si sovvertono; il Monza di Sonzogni nel 2006/07 eliminò il Bari che era in B e successivamente portò ai rigori addirittura la Lazio, ad esempio.

In questo articolo andiamo ad analizzare le presenze in B e in A di 15 giocatori dell’attuale rosa del Monza, annoverabili tra i potenziali titolari fino a questo momento, con i dati rilevati da Transfermarkt.it:

Lamanna (43 presenze in A, 153 in B), Lepore (21 presenze in B), Bellusci (135 presenze in A, 85 in B), Scaglia (108 presenze in B), Anastasio (11 presenze in B), Sampirisi (81 presenze in A, 109 in B), Armellino (46 presenze in B), Fossati (17 presenze in A, 163 in B), Iocolano (21 presenze in B), Rigoni (83 presenze in A, 141 in B), Chiricò (35 presenze in B), D’Errico (-), Brighenti (45 presenze in B), Marchi (137 in B), Finotto (84 presenze in B).

Chiaramente questi numeri rilevanti non sono la bocca della verità, offrono delle indicazioni solamente relative, sul terreno verde scendono in campo anche altre componenti come l’organizzazione tattica, la mentalità, la condizione fisica e come sempre, per imporsi, anche una percentuale di fortuna; ma non dimentichiamo evidentemente anche i mezzi tecnici individuali che possono, nel sostanziale equilibrio, avere un’influenza non da poco e, al di là di questi numeri, il roster messo a disposizione di Brocchi ha tutte le credenziali per giocarsela anche con attrezzate compagini di livello superiore, pur partendo chiaramente svantaggiato nel confronto. Tenendo poi conto che alcuni degli atleti biancorossi qui menzionati sono stati anche promossi, da protagonisti o quasi, dal secondo livello nazionale italiano al primo nel recente passato.

Ora la parola spetterà al green, vedremo se il Monza riuscirà a sfatare il tabù che non lo ha mai visto uscire vincente contro i Sanniti nella storia.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 6000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 25 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, sci alpino, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO