lunedì, Agosto 8, 2022
HomeAC MonzaBanchieri: 'Monza forte ed organizzato, ma per noi nessun passo indietro. Abbiamo...

Banchieri: ‘Monza forte ed organizzato, ma per noi nessun passo indietro. Abbiamo avuto le nostre occasioni’

- Advertisement -

Vi proponiamo la conferenza stampa di mister Simone Banchieri, tecnico del Novara, al termine della sconfitta del ‘Brianteo’.

– Mister, un passo indietro rispetto all’esordio vittorioso nel posticipo contro la Juventus U23 o il Monza era veramente troppo forte per il Novara?
“Non direi un passo indietro perché abbiamo fatto una buona gara, quella che dovevamo fare. Ma è chiaro che contro una squadra così forte, dentro gli episodi devi anche avere un pizzico di fortuna, che potevamo anche ricercare un po’ di più: mi riferisco all’occasione avuta un minuto prima del gol del Monza da Piscitella, una vera e propria palla-gol. Poi invece prendi il gol dopo 30 secondi. Ma siamo rientrati nella ripresa e abbiamo avuto ancora una palla-gol di testa con Gonzalez. Abbiamo avuto le nostre occasioni, non dovevamo sbagliare quegli episodi perché il Monza è una squadra forte e ha vinto meritatamente”.

– Piscitella e Gonzalez erano sembrati i migliori, ma poi li ha tolti: non ne avevano più?
“Li ho tolti per quel motivo e perché abbiamo altri ragazzi di cui ci fidiamo. Li ho tolti perché avevano dato tutto in una partita così dispendiosa: secondo me hanno anche fatto un’ottima gara, ma mancavano 20 minuti alla fine e ci voleva gamba, oltre a pressione alta. Chi è entrato, è entrato bene. Schiavi calcia a botta sicura e viene intercettato, ma anche Peralta è entrato bene e ha avuto la possibilità di accorciare e riaprire la partita. Una volta credevo che fosse sfortuna immeritata, ma ora credo che se non fai gol nelle tante occasioni avute, è normale che perdi e perdi anche meritatamente”.

– Come ha visto il Monza? Pensa sia veramente la schiacciasassi del torneo?
“E’ una squadra molto forte ed organizzata, oltre che ben allenata e con giocatori forti. Ma lo sapevamo già, non mi stupisce. Io penso alla mia squadra che è una squadra forte altrettanto e ha dimostrato di tenere il campo e di saper soffrire, oltre che ripartire. Ci è mancata la finalizzazione altrimenti saremmo qui a parlare di un’altra cosa”.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News