martedì, Giugno 28, 2022
HomeAC MonzaBerretti: ieri sera il Memorial Annarumma. Ecco il racconto delle sfide con...

Berretti: ieri sera il Memorial Annarumma. Ecco il racconto delle sfide con Sassuolo e Piacenza

Dopo aver superato 4-1 mercoledì il Cologno Monzese, formazione approdata in Eccellenza, grazie alle reti di Robbiati, Coulibaly, Colferai e Khvedelidze, l’avvicinamento al campionato, che partirà tra due settimane, è proseguito ieri a Castel San Giovanni, nel torneo organizzato dall’ASD Castellana Fontana in memoria del proprio giovane calciatore.

Nella prima partita i biancorossi hanno incontrato il Sassuolo, affidandosi a questi undici: Cristini, Perego, Falzoni, Principi, Bernacchi, Brusa, Robbiati, Khvedelidze, Corti, Pio Loco e Locati. La gara si è chiusa 0-0 e non ha sviluppato emozioni particolari, dipanandosi sul filo dell’equilibrio: la lotteria dal dischetto ha arriso al Monza, che si è imposto 5-4, in virtù del primo rigore parato da Cristini.

Piacenza e Crema le sfidanti dell’altro match, in cui sono prevalsi 4-2 gli emiliani, sempre ai rigori.

Perciò Monza e Piacenza si sono ritrovate per disputare la Finale per il primo posto: per l’occasione Riccardo Monguzzi ha presentato tale schieramento di partenza (rinnovato per sette undicesimi), Landi, Perego, Barra, Calabro, Principi, Brusa, Sacchini, Coulibaly, Locati, Coffi, Longo.

I biancorossi hanno vinto 2-1, grazie alla doppietta siglata di Corti: la rete del vantaggio è frutto di un guizzo sottomisura a finalizzare l’assist dalla sinistra di Perego, avvantaggiato da alcuni rimpalli favorevoli. Dopo il pareggio su rigore dei lupi (sfera ripresa e depositata nel sacco dopo la parata del portiere), la doppietta del centravanti, che ha conquistato il riconoscimento di miglior elemento del torneo, ha risolto un attacco monzese alimentato dal cross di Robbiati e dal traversone dalla parte opposta, dopo una mischia in area di rigore. La prestazione del Monza è stato buona, specie in fase di costruzione del gioco.

Il precampionato sarà adesso chiuso da un’altra amichevole nel fine settimana venturo: il 21 poi, in quel di Alessandria, si comincerà a fare sul serio.

FONTE FOTO: DELLA CORNA

Antonio Sorrentino

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO