venerdì, Luglio 1, 2022
HomeAC MonzaBesana: "Non resisto più. Grazie Tonino, ma ora facci la grazia"

Besana: “Non resisto più. Grazie Tonino, ma ora facci la grazia”

Ragazzi ci siamo, meno male che mancano poche ore alla partita. Non ce la faccio più, stanotte mi sono girato e rigirato nel letto faticando a prender sonno. Non avrei mai pensato potesse succedermi, anzi, ri-succedermi. Così emozionato, teso, pieno di aspettative e timori ero solo ai tempi del Grande Monza di Alfredo Magni. E’ come se per un felice sortilegio fossi tornato il giovane radio-telecronista chiamato per uno straordinario privilegio a raccontare da dentro, dal vivo, gioie e dolori di una società che da cent’anni – neanch’io li ho vissuti tutti, eh – ci riempie il cuore. Lo gonfia d’orgoglio, di puerile, eterno amore.

Ci siamo, grazie Tonino. Stanotte ho sognato il gol-partita, fregatevene della scaramanzia. Il gol, a me basterebbe. Voi potete aggiungerci, di vostro, il secondo. Allora: cross da destra di Vita, velo di Caio il brasiliano, inserimento di Finotto e palla in rete. Ciao Venezia.

p.s. Mia moglie ha messo in tavola un vitello tonnato che in altri momenti spazzolerei in un amen. Beh, ora pilucco, stento, fatico. Vedo solo maglie biancorosse che si abbracciano, chissà perché. Per favore, Tonino, facci la grazia.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO