mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeAC MonzaBrescia - Monza 1-2, le pagelle delle rondinelle: quante bocciature per Corini

Brescia – Monza 1-2, le pagelle delle rondinelle: quante bocciature per Corini

- Advertisement -

Brescia – Monza 1-2: le pagelle del Brescia a cura di Andrea Papaccio Napoletano 

Joronen: Da una sua respinta laterale su tiro di Augusto arriva il pareggio dei biancorossi. Al 54º provoca il rigore su Dani Mota. 5

Sabelli: Si immola al 26º per evitare il colpo vincente di Augusto. Esce tra le mani nei capelli. Partita di grinta e sostanza. 6 (Dal 30º Bertagnoli: Entra al posto di Sabelli ma si muove nella linea centrale dando a Bisoli il lato destro. A fine primo tempo con colpo di testa sfiora il 2-1. 6)

Adorni: Partita attenta ma niente più. 5.5

Mangraviti: Come Adorni partita molto attenta, ma di fronte al cinico Monza di questa sera non può nulla. 5.5

Huard: Deve abbandonare al 21º. Laterale di ottima tecnica e fisicità che sicuramente avrà un futuro anche in massima serie. 6.5 (Dal 25º Pajac: Molto attento nella fase difensiva, non si propone come Huard e lascia libertà di difendere a Leris. Arriva al tiro al 53º e al 67º. 6)

Bisoli: È praticamente ovunque e quando esce Sabelli copre il lato destro. Fa la differenza nella categoria. 6.5

Leris: Gran fisico, gran corsa. Nell’amara notte delle Rondinelle spicca tra i migliori del match. 7

Van de Looi: Rischia il secondo giallo al 41º. Si propone un paio di volte in attacco in azioni di contropiede. (Dal 69º Proia: Poca voglia di ribaltare la gara da parte del classe ‘96, mai entrato nei ritmi di gara. 4.5)

Tramoni: Pressa come un ossesso nei primi venticinque minuti poi cala alla distanza. Visione di gioco e palloni filtranti. Esce alla fine della prima frazione di gioco perché diffidato. 6.5 -> (46º Jagiello: Entra per Tramoni nel secondo tempo ma nessuno se ne accorge. 5)

Palacio: L’ex Inter non riesce a incidere, a momenti è quasi una zavorra per i compagni. I quarant’anni si sentono tutti. 4.5 -> Dal 69 Bianchi: La sua presenza in mezzo al campo è impercettibile. Riesce a far peggio del “Trenza”. 4 

Moreo: Sa fare praticamente tutto. Pressa, fa salire la squadra, crossa e segna. Si spegne sul finale, come tutto il Brescia. 7

Corini: il suo Brescia fa la sua onesta partita, ma alla fine va ko. 6. 

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News