Home AC Monza Conosciamo i nuovi: un globetrotter ed un ex baby-prodigio

Conosciamo i nuovi: un globetrotter ed un ex baby-prodigio

Negli anni successivi ha giocato ancora in serie A olandese col Vitesse Arnhem (101 presenze in 4 anni) per passare nel 1999 a vestire la prestigiosa maglia del Liverpool (serie A inglese) dove ha disputato 75 partite da titolare. Nell’occasione ha stabilito il primato di portiere più €œcostoso€ nella storia del calcio britannico in quanto nell’estate 1999 è costato ai €œreds€ circa 4 milioni di sterline. Ad alcune buone prestazioni ne sono tuttavia seguite alcune deludenti, tanto che nell’agosto 2001 il Liverpool ha pensato di ingaggiare Dudek ed un giovane portiere inglese. E’ quindi emigrato in Spagna, dove ha vestito la casacca del Real Sociedad per quattro anni (77 presenze) nella €œLiga€ e quindi del Maiorca (6 presenze) prima di fare ritorno in Inghilterra nelle file del Portsmouth (6 presenze) e dell’Everton (2 presenze). Il 2006 ha segnato il suo ritorno in Spagna nelle file dell’Almeria, unica formazione con la quale è €œsceso€ per la prima volta in seconda divisione (33 presenze). La stagione 2007/2008 l’ha disputata nelle file dell’olandese Sparta Rotterdam (29 presenze) che ha concluso il più importante campionato olandese al 13° posto (su 18 partecipanti) con 17 sconfitte in 34 partite e la seconda peggior difesa del torneo con 66 gol subiti.

Nello Russo (NELL´IMMAGINE) è nato a Vimodrone l´ 11 maggio 1981. Alto anche lui 190 cm, per un peso forma di 80 chilogrammi, è cresciuto calcisticamente nella Vimodronese, dove è stato notato da osservatori dell´Inter in cerca di giovani promesse ed è approdato quindi in nerazzurro. Il suo inizio di carrierà è stato a dir poco promettente: esordio con gol nella partita vinta a San Siro per 3-0 contro l´Udinese (5 dicembre 1999). Si è trattato comunque la sua unica presenza nella formazione allenata da Lippi. Il suo nome è riportato nel libro autobiografico scritto da Roberto Baggio, suo ex compagno di squadra, nel frangente in cui il “codino” si lamenta di essere scarsamente considerato dall´allora allenatore dell´Inter “…al punto da sentirsi riserva persino del giovane Russo”. Di lui Lippi disse in occasione del suo esordio: €œSono contento per il gol di Russo, perché è un ragazzo che ha la mentalità giusta e l´ umiltà che altri non hanno€. Russo pareva per quell’Inter un´ arma in più per l’ attacco, visti i continui infortuni di Baggio. Riproponiamo la formazione dei nerazzurri di quella partita: (3-5-2) Peruzzi ; Panucci, Blanc , Fresi ; J. Zanetti , Jugovic (Colonnese 42´ s.t.), Di Biagio (Dabo 34´ s.t.), Cauet , Georgatos ; Vieri , Recoba (Russo 31´ s.t.). Il neobiancorosso andò in gol al 44′ del s.t. Negli anni successivi ha giocato in serie C1 con Arezzo (12 presenze ed un gol), Lecco (12/1), Viterbese (14/0), Lumezzane (in tre anni 72 presenze e 19 gol, con una promozione in B sfiorata in finale playoff col Cesena, al quale segnò un gol nei supplementari ). E’ passato quindi in serie B con Crotone (42 presenze e 5 gol), Albinoleffe (17/1), Spezia (12/0) e Pescara (16/1). Proprio in riva all’Adriatico ha conosciuto la sua unica retrocessione. E’ quindi tornato in C1 col Crotone (13/1), col Padova (6/1) e l’anno scorso ha contribuito alla promozione in serie B del Crotone (dove si è trasferito per la terza volta, giocando 28 incontri e segnando 7 reti) vincitore dei playoff ai danni del Benevento.

Per due arrivi certi, ce n´è anche uno più che probabile. Si tratta di quello di Giacomo Tulli, centrocampista con spiccate doti offensive. Nato a Fermo (AP) il 24/10/1987, alto 174 cm per un peso forma di 72 kg, è cresciuto nella Fermana, con la quale ha debuttato da professionista nel campionato di serie C1 2005/006 al termine del quale la formazione è retrocessa. Fra gli allenatori delle giovanili della formazione marchigiana figurava quell’anno anche l’attuale allenatore in seconda del Monza, Leandro Vessella. L’anno successivo è passato alla Sambenedettese, formazione nella quale ha militato in due campionati di serie C1 (in tutto 5 presenze in campionato). Il giocatore si è messo in particolare evidenza nella passata stagione, in cui ha giocato in Seconda Divisione nel Mezzocorona, con 12 gol realizzati in campionato in 31 partite disputate.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Compleanni biancorossi – Auguri al Giaguaro!

Di chi è il compleanno oggi? Monza-News, ogni giorno, vi ricorderà i compleanni più importanti di giocatori, dirigenti ed ex legati al Monza e al...

Brianza calcio: Seregno così non va, Lentatese tritatutto, Buraghese wow

SERIE D Girone B - Seregno e Folgore Caratese ancora appaiate in quarta posizione dopo due risultati deludenti, soprattutto...

Il risultato di Pontedera-Lecco: i toscani vanno a -10 dal Monza

Pontedera-Lecco 4-1 Fall (L) Caponi (P) De Cenco (P) De Cenco (P) De Cenco (P) L'altro recupero metteva...

Oggi due recuperi: nel primo match cade la Juventus Under 23

Oggi erano in programma due recuperi del girone A di Serie C. Nel primo match la Juventus Under 23 prolunga il suo...

Diretta live Pontedera-Monza (dom. 15/12, ore 17.30) – Giudice Sportivo: un biancorosso in diffida

Il Giudice Sportivo di Serie C Pasquale Marino ha emesso le decisioni relative alla 18^ giornata di campionato. Per il match col...