lunedì, Luglio 4, 2022
HomeAC MonzaCosenza, Lucchese e Gela annunciano la resa definitiva

Cosenza, Lucchese e Gela annunciano la resa definitiva

Nella giornata di oggi sono arrivate le dichiarazioni di resa della dirigenza del Cosenza e della Lucchese. Non è bastata neppure la disponibilità di cinque giocatori del club calabrese (il capitano Stefano Fiore e i compagni di squadra Fabio Roselli, Adriano Fiore, Daniele Degano e Davide Matteini, ndr) a convertire i propri crediti in quote societarie: la fine è ormai prossima visto che l’amministratore unico del club Eugenio Funari andrà nella giornata di domani a Firenze a colloquio col direttore generale della Lega Pro, Francesco Ghirelli. Il colloquio servirà a valutare le possibilità di iscrivere la società rossoblù ad un campionato di categoria inferiore. Intanto anche l’ex presidente della Lucchese, Giuliano Giuliani ha mollato dichiarando mestamente: "Abbiamo tentato di fare il possibile, ma non è bastato. C’erano difficoltà sul passaggio e oggi è arrivato il colpo di grazia con la fideiussione. I tempi erano troppo stretti e la banca non ci poteva accordare la fideiussione alle cifre che avevamo. Sarebbero serviti altri giorni, giorni che purtroppo non ci sono".

Ad essi si è infine aggiunto anche il Gela: lo ha annunciato oggi il presidente Tuccio durante una conferenza stampa. Con un colpo di coda il presidente del sodalizio siciliano era riuscito a iscrivere il club, ma tutti gli sforzi fatti non sono serviti a nulla: mancano ancora all’appello 250 mila euro per poter regolarizzare entro domani l’iscrizione.

Notizie brutte per i tifosi delle rispettive squadre, ma che valgono come una boccata d’ossigeno per le possibilità di ripescaggio della società di Via Ragazzi del ’99: i tifosi biancorossi possono così continuare a sperare di rivedere il Monza in Prima Divisione anche nella stagione 2011/12.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO