lunedì, Giugno 21, 2021
Home AC Monza Le pagelle di Cremonese - Monza 0-2: Mota è imprescindibile e Barillà...

Le pagelle di Cremonese – Monza 0-2: Mota è imprescindibile e Barillà risponde alle critiche. Gytkjaer si conferma assistman!

Di seguito le le pagelle integrali a cura di Riccardo Cervi:

MONZA

Di Gregorio 6.5: i tiri in porta non sono stati molti, ma lui si fa sempre trovare pronto. Molto bravo nella risposta a Pinato all’inizio del secondo tempo.


Donati 6: si vede poco in fase offensiva, ma in fase difensiva non sbaglia nulla. Molto attento a chiudere le incursioni di Celar, che non è certamente un cliente comodo.


Bellusci 6: la sua partita dura poco meno di un quarto d’ora a causa di un infortunio. Nelle prossime ore saranno valutate le sue condizioni, nella speranza di averlo a disposizione nei prossimi due big match (dal 15′ Scaglia 6: entra a freddo e questo certamente non lo aiuta. Riesce comunque a gestire bene la fase difensiva, soffrendo un po’ sulle palle alte).


Bettella 6.5: conferma il suo trend estremamente positivo, avanzando in modo prepotente la sua candidatura per il ruolo di titolare fisso. Molto attento nell’uno contro uno, così come in occasione delle incursioni centrali. Come detto per Scaglia, fatica nel gioco aereo, ma contro un attaccante come Ciofani è difficile fare di meglio.


C. Augusto 6: non brillantissimo in questa occasione, a differenza delle scorse uscite. Fatica molto in fase difensiva quando Zortea lo punta, ma in proiezione offensiva garantisce sempre il suo apporto, e questo gli permette di strappare la sufficienza.


Armellino 5.5: già nella prima frazione non sembra riuscire ad entrare in partita, nella ripresa viene anche ammonito e poi sostituito. Da segnalare il suo lancio che dà il via all’azione del gol di Barillà (dal 73′ Frattesi 6.5: ancora una volta va a segno da subentrato, e chiude una partita che appariva ancora apertissima).


Fossati 6: non male nel primo tempo, in particolare in fase di interdizione dove si fa sempre trovare pronto. Viene ammonito e quindi mister Brocchi preferisce non rischiare e lo sostituisce nel corso dell’intervallo (dal 46′ Barberis 6: ordinaria amministrazione a centrocampo, attento anche in fase di chiusura).


Barillà 7: dopo qualche critica e voce di addio, l’ex Parma si presenta allo Zini con moltissima voglia di fare, e sblocca il match con un bell’inserimento. Rimane nel vivo della partita per tutti i novanta minuti, aiutando i compagni anche in fase di interdizione, senza far mancare il suo apporto in proiezione offensiva.


Mota 7: è sempre il più attivo dell’attacco biancorosso, e questo porta gli avversari a duplicare, se non triplicare, la sua marcatura. Per questa ragione sicuramente riesce ad incidere meno del solito, ma rimane comunque protagonista indiscusso di questo inizio campionato. Peccato che veda ancora troppo poco la porta, perchè se sistemasse anche questo difetto avremmo di fronte un vero e proprio fenomeno.


D’Errico 5.5: viene schierato nel tridente offensivo vista l’assenza di Boateng, ma non riesce ad incidere. Ci prova con qualche spunto, ma viene spesso chiuso e fatica ad entrare nel vivo del gioco (dal 46′ Marin 6: si vede che ha molta voglia di fare, ma spesso risulta impreciso e superficiale. Bene quando punta l’avversario).


Gytkjaer 6.5: ancora una volta il “Vichingo” si conferma un giocatore a dir poco essenziale per i biancorossi, giocando in modo eccezionale di sponda e sfornando l’ennesimo assist (il quarto in stagione) per la rete di Barillà. Sempre più nel vivo del gioco (dal 46′ Maric 6: non un impatto determinante quello del croato, ma fornisce un assist importante a Frattesi per chiudere i conti).

All. Brocchi 6.5: la squadra gioca un primo tempo attento e ordinato, senza sbagliare nulla. I biancorossi la sbloccano con una bella azione, provata e riprovata in allenamento (come dichiarato dallo stesso Barillà), e gestiscono il vantaggio. Nella ripresa i padroni di casa si fanno vedere con maggiore insistenza, ma la difesa regge e lui inserisce Frattesi che, ancora una volta, chiude la partita.

Arbitro sig. Marchetti 6: partita tutto sommato tranquilla, senza alcun episodio da segnalare.

CREMONESE

Volpe 5.5; Fiordaliso 6 (dal 70′ Gaetano 6), Terranova 5, Bianchetti 5.5, Valeri 6.5; Valzania 6, Castagnetti 5.5 (dal 46′ Zortea 5.5), Gustafson 6 (dall’84’ Ceravolo s.v.); Pinato 6, Ciofani 6.5, Celar 5.5. All. Bisoli 6.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Riccardo Cervi
Riccardo Cervi
Riccardo Cervi nasce a Monza l’11 luglio del 1997. Segue il calcio sin da piccolo, si appassiona da subito ai colori biancorossi grazie al nonno, grande tifoso del Monza. Da bambino, questa sua passione si amalgama con quella per la Juventus, ma con il trascorrere del tempo l’amore per la propria città prende il sopravvento. Dopo aver giocato diversi anni a calcio, decide di collaborare attivamente alla causa biancorossa, entrando nella redazione di Monza-News. Questo avviene nei primi giorni del 2015. All’interno della redazione si occupa inizialmente di una rubrica dal titolo “C’eravamo tanto amati”, dedicata agli ex calciatori biancorossi. In seguito, è responsabile della presentazione delle squadre avversarie, per la rubrica “Conosciamo il prossimo avversario”. Infine, con il trascorrere degli anni, gli viene affidato il delicato ruolo di “pagellista” per le partite dei biancorossi. Al di fuori dell’orbita biancorossa, invece, è laureato in Economia Aziendale e Management, e proseguirà i suoi studi nei prossimi anni.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO