mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeAC MonzaDa Pisa a Pisa: dopo 15 anni il Monza vuole chiudere il...

Da Pisa a Pisa: dopo 15 anni il Monza vuole chiudere il cerchio

- Advertisement -

“Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?” È ciò che avrà pensato il Monza rivedendo il Pisa sulla strada verso la promozione, un déjà-vu della sfortunata finale del 2007 che la maggior parte dei tifosi brianzoli non rivangherà di certo con il sorriso sulle labbra.

All’epoca non si trattava di Serie B, bensì di C, e la vittoria sarebbe valsa il ritorno in cadetteria dei biancorossi, che mancavano alla categoria da cinque stagioni. Un atto conclusivo in due atti, come oggi, che vide i bagai prevalere di misura all’andata e soccombere poi in Toscana per 2-0 in un’atmosfera surreale a causa dei violenti tafferugli degli ultras nerazzurri e di alcune scellerate decisioni arbitrali che segnarono irrimediabilmente la storia del match e in generale del Monza, che ha dovuto aspettare l’avvento di Berlusconi e Galliani per riassaporare l’atmosfera della Serie B. 

Una sconfitta tramutatasi in una ferita indelebile per i supporter monzesi, che a seguito di quella sciagurata finale hanno assistito a un lento declino del club culminato con il fallimento e la successiva ripartenza tra i dilettanti. Periodi cupi che adesso non fanno più paura, appartenenti a un passato nefasto che ha segnato, ma soprattutto forgiato, una generazione di tifosi, che senza dubbio non mancheranno all’appello giovedì all’U-Power Stadium che si prospetta sold out per l’occasione. Vietato parlare di vendetta però, una parola che non appartiene al vocabolario dei brianzoli, i quali sperano di chiudere quel cerchio aperto quindici anni fa festeggiando sul campo del Romeo Anconetani la promozione in massima serie. Andrea Papaccio Napoletano.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News