domenica, Luglio 3, 2022
HomeAC MonzaDerby lombardo a tinte biancorosse

Derby lombardo a tinte biancorosse

Decimo posto con 37 punti, 7 lunghezze (e quattro squadre) di distacco dall’ultimo biglietto recante la scritta “play off”.

Mantova atteso alla prova del fuoco: i virgiliani sanno bene che il match di domenica rappresenta il crocevia della loro stagione, poichè solo un successo contro i ragazzi di mister Asta potrebbe tenere vive le speranze di conquistare in volata l’ultimo posto utile per partecipare agli spareggi promozione.

La squadra virgiliana, protagonista di una stagione turbolenta sul piano societario poiché più volte in procinto di cambiare proprietario, aveva chiuso il girone di andata con 27 punti, a 2 sole lunghezze dai play off e con un margine rassicurante di 9 punti sul Rimini quint’ultimo in classifica.

Nonostante i risultati positivi il patron biancorosso ha deciso di esonerare mister Sauro Frutti – artefice della salvezza conquistata ai play out nello scorso torneo – sostituendolo con Giuseppe Brucato, già protagonista sulla panchina virgiliana in serie B nel 2008.

I numeri dicono che il cambio della guida tecnica non ha dato la scossa sperata: a fronte dei 27 punti in 18 gare totalizzati da Frutti (media 1.5 a gara), Brucato ne ha raccolti 10 in 8 match (media 1.25 a gara).

Nei due spaccati di campionato sono evidenti alcune tendenze comuni:

– rendimento casalingo insufficiente (4 vittorie in 12 gare, solo Milazzo, Casale, A.J. Fano e Rimini hanno vinto di meno sul proprio terreno).

– rendimento eccellente in trasferta (6 vittorie, come Savona, Pro Patria, Renate e Unione Venezia).

A titolo di esempio bastino le ultime quattro gare: Spinale e compagni sconfitti al Martelli contro Savona (1-3) ed Unione Venezia (1-2), ma corsari contro Giacomense (1-2) e Casale (1-2) in trasferta.

Impossibile fare pronostici sull’esito del match: il “mini torneo” impone di raccogliere punti contro qualunque avversario, tanto in casa quanto in trasferta, per non vanificare gli sforzi sostenuti nel turno precedente.

Stanchezza, delusione e distrazione non sono ammesse: sono le motivazioni a mettere le ali ai piedi in questo momento della stagione. E la motivazione del Monza è rappresentata da qualche squadra posizionata quattro punti più avanti.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Luca Viscardi
Luca Viscardi
Luca Viscardi nasce a Milano il 25 agosto 1982. Per “colpa” di uno zio appassionato si innamora del Monza in occasione di un non certo memorabile pareggio tra i biancorossi e la Reggiana nel 1993: da quel pomeriggio le presenze al Brianteo diventeranno un appuntamento fisso. Frequenta il Liceo Zucchi mentre il Monza combatte in serie B, e si iscrive all’Università quando i biancorossi perdono in casa contro il Pisa nel settembre 2001. Nel 2006 si laurea in Economia, specializzandosi nel settore delle consulenze aziendali. E’ il 2010 quando si propone come collaboratore per Monza News, e in quell’occasione conosce Stefano Peduzzi: inizia così una lunga collaborazione che sfocia presto in amicizia e che trasforma la passione per il calcio e la scrittura in un impegno sempre più coinvolgente. Dal 2012 collabora con alcune testate che seguono il campionato di Serie C, mentre dal 2014 diventa telecronista per Elevensports per le partite casalinghe della Giana Erminio. L’anno seguente si iscrive all’albo dei giornalisti pubblicisti; nelle ultime stagioni sportive ha lavorato nell'Ufficio stampa di due società attualmente militanti in Serie D.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO