lunedì, Agosto 8, 2022
HomeAC MonzaFinale Lecco-Monza 0-3: è già un Monza che fa la storia, campionato...

Finale Lecco-Monza 0-3: è già un Monza che fa la storia, campionato che inizia con cinque vittorie su cinque!

- Advertisement -

LECCO-MONZA 0-3 (0-1)

Marcatore: 17′ Anastasio (M) 49′ Mosti (M) 86′ Chiricò (M)

Lecco (3-5-2): Safarikas; Merli Sala, Bastrini, Vignati (44’st Samake); Carissoni (13’st Giudici), Moleri, Pedrocchi, Marchesi (13’st Maffei), Pastore (13’st Lisai); Capogna (25’st Fall), Chinellato All. Gaburro (Jusufi, Magonara, Segato, Malgrati, Procopio, Scaccabarozzi, Nacci)

Monza (4-3-1-2): Lamanna; Sampirisi, Scaglia, Bellusci, Anastasio (25’st Franco); Palazzi (39’st Galli), Fossati, Iocolano (39’st D’Errico); Mosti (19’st Chiricò); Brighenti, Marchi (19’st Gliozzi) All. Brocchi (Sommariva, Del Frate, Finotto, Marconi, Negro, Di Munno, Lepore)

Arbitro: Sig. Natilla di Molfetta (D’Elia-Niedda)

Ammoniti: Del Frate (M) Moleri (L) Pedrocchi (L) Lisai (L)

(Nella puntata di domani sera di Binario Sport alle 20,30 interverrà il Ds Filippo Antonelli Agomeri)

Monza che conferma l’ottima partenza: espugnando il campo lecchese, i biancorossi centrano per la prima volta nella loro storia il quinto successo consecutivo a inizio torneo

Chiricò chiude i conti

90′ – Tre i minuti di recupero: Chiricò sfiora il poker con un diagonale da posizione decentrata

89′ – Nel Lecco Vignati fa posto all’esordiente Samake

86′ – Appoggio di D’Errico lungo la linea dell’area locale e Chiricò di destro incrocia a dovere, è 0-3!

84′ – Forze fresche per il finale, Galli e D’Errico: richiamati fuori dal campo Palazzi e Iocolano

80′ – Una spinta a centrocampo ancora su Palazzi consegna Pedrocchi al taccuino dei cattivi

74′Gliozzi spreca l’assist di Chiricò a campo aperto: Safarikas gli nega di piede il tris, poco dopo è un difensore a sventare il pericolo sul suo destro violento

73′ – Lecco vicino alla rete: su uno spiovente dalla destra Maffei in scivolata impegna Lamanna, prima che possa ribattere in gol proprio Fall

70′ – Un cambio per parte: Fall e Franco subentrano a Capogna ed Anastasio, vittima di crampi; il fallo su Palazzi costa l’ammonizione a Moleri, in precedenza sanzionato il terzo portiere ospite durante l’esultanza per Mosti

67′ – Un intercetto della difesa su Gliozzi provoca un tiro dalla bandierina: il Monza aveva chiesto il penalty

64′ – Risponde alla pressione locale Brocchi: dentro Chiricò e Gliozzi, sostituiti Mosti e Marchi

62′ – Il destro schiacciato di Maffei dalla lunetta è bloccato da Lamanna in due tempi sulla linea della propria porta: azione nata da una giocata di Giudici sulla fascia destra

60′ – Sassata di Brighenti da una trentina di metri: la sfera sfiora il palo alla sinistra di Safarikas, distesosi in volo

58′ – Tripla sostituzione per il Lecco: Carissoni, Marchesi e Pastore lasciano spazio a Giudici, Maffei e Lisai; coinvolti dunque i tre ex monzesi, ossia Carissoni, Giudici e Marchesi

55′ – Con due sinistri vincenti, Anastasio e Mosti hanno siglato la loro seconda rete stagionale: sinora nel Lecco una marcatura a testa per Chinellato, Marchesi e Moleri

La gioia di Mosti, al secondo centro del campionato

49′ – Mosti si prende una punizione, affidata al sinistro di Anastasio: sulla ribattuta della difesa locale, proprio l’ex Imolese dal limite dell’area sigla col mancino il raddoppio, è 0-2!

46′ – Si ricomincia senza cambi: partita riaffidata ai ventidue iniziali

Tutto pronto per il secondo tempo

45′ – Ospiti che conquistano un calcio d’angolo, ma non ci sono minuti aggiuntivi: sinora è decisivo il mancino chirurgico con cui Anastasio ha evitato la selva di gambe di casa

42′ – Non ci sono grosse occasioni per le due squadre, accumunate dal 1912 quale anno fondativo: il Monza recrimina per un fallo a centrocampo di Moleri su Brighenti, ma non ci sono gli estremi dell’ammonizione

Lecchesi omaggiati dai monzesi

33′Chinellato sguscia sul vertice destro dell’area ospite superando Anastasio: destro che Lamanna, sul proprio palo, respinge

32′ Brighenti di destro alza la mira sopra la traversa difesa da Safarikas: il centravanti veneto sinora non si era fatto vedere

Monzesi omaggiati dai lecchesi

30′ – Sulla battuta dalla destra di Pedrocchi interviene il rinvio di Fossati: il Monza però non riesce nello sviluppo del contropiede

27′ – In un paio di occasioni Anastasio azzarda altri tentativi dalla distanza, ma gli esiti non sono efficaci

23′ – A parte la nevrile reazione firmata Chinellato, non si segnalano cambiamenti nel copione tattico della gara: ritmi non elevati e palla spesso tra i piedi monzesi

20′ – Tre i tornei di Serie A per il Lecco, l’ultimo dei quali nel ’66-’67: sei anni più tardi l’ultima presenza cadetta: i colori sociali richiamano quelli della Canottieri, di cui è stata Sezione

Il gruppo biancorosso festeggia la rete del vantaggio di Anastasio

17′ – Il sinistro di Anastasio va a baciare l’angolino alla sinistra di Safarikas, concretizzando una lunga manovra ospite: è 0-1!

15′ – Qualche scaramuccia tra Bellusci e Chinellato: spinta successiva da parte degli ospiti sulla fascia destra, innescato Marchi senza effetti

13′ – Il Monza gestisce il pallone sul sintetico bluceleste, ma fatica ad aggirare le serrate maglie della difesa lecchese: ci prova Anastasio dopo un’elaborata trama offensiva, ma, complice la difficile coordinazione, la conclusione risulta decentrata

5′ – Monza che tiene le redini del gioco: Fossati sfruttando un velo di Mosti cerca la soluzione da lontano, tiro centrale

2′ – Primo approccio degli ospiti in attacco affidato a Mosti, che serve dalla destra un cross inzuccato alto da Marchi

1′– Partiti: Lecco in maglia bluceleste con pantaloncini e calzettoni scuri, per il Monza classica divisa rossa con banda bianca

Le squadre si salutano nel cerchio di metà campo

Al momento lecchesi avanti nei precedenti: 29 successi a 26 biancorossi 21 pareggi, ma il Monza si impose (1-0) nella prima gara a Lecco nella Seconda Divisione ’22-’23

Silvio Berlusconi e Adriano Galliani al Rigamonti-Ceppi

Saranno del match Patron Silvio Berlusconi e l’Ad Adriano Galliani, giunti al Rigamonti-Ceppi

Il tifo del Monza al Rigamonti-Ceppi

Le gare ravvicinate e l’assenza in mediana di Armellino, che si unisce a quella di Rigoni, porta Cristian Brocchi a scegliere cinque elementi nuovi: Sampirisi al posto di Lepore dietro, Palazzi e Iocolano che rilevano appunto l’ex leccese e D’Errico in mezzo, Mosti sulla trequarti (in panchina Chiricò) e Marchi a dare manforte a Brighenti in avanti, al posto di Finotto

Cinque le novità per Gaburro rispetto al ko a domicilio inferto dalla Robur Siena: appunto gli acquisti Bastrini (cui è stata assegnata la fascia di Capitano) e Pastore, Pedrocchi e Marchesi a centrocampo, Capogna infine in attacco

La settimana ha regalato ai locali un nuovo Direttore Tecnico (Francesco Filucchi) e due rinforzi dalla Puglia (il difensore centrale Bastrini e il quinto di sinistra Pastore)

Fase di riscaldamento a Lecco

Lo scaligero Gaburro è alla seconda stagione allenatore del Lecco, con cui ha rivinto la Serie D a un anno di distanza dopo l’impresa (Gozzano tra i professionisti per la prima volta in 94 anni): per lui il primato di aver avuto una chiamata dalla Serie C2 a 28 anni, alla guida della Poggese (sua terza promozione dai Dilettanti)  

Sinora il ritorno nei professionisti dopo sette annate è valso tre punti: due ko esterni (Arezzo e Novara), una vittoria e una sconfitta al Rigamonti-Ceppi, dove è caduta la Pro Vercelli e si è appunto imposta la formazione di Dal Canto

Il modulo di solito adottato dai blucelesti è il 4-3-3, mutato in 3-5-2 con esterni difensivi nella gara di domenica contro la Robur Siena

FONTE FOTO: COPPOLA-DELLA CORNA

Buon pomeriggio cari lettori di Monza-News, Antonio Sorrentino vi dà il benvenuto per questa diretta testuale di Lecco-Monza, quinta giornata di campionato: vivremo assieme le emozioni della prima gara di questo trittico settimanale

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News