martedì, Maggio 18, 2021
Home AC Monza Finale Monza-Arezzo 1-1: il Monza non vince da tre gare, ma rimane...

Finale Monza-Arezzo 1-1: il Monza non vince da tre gare, ma rimane a +16

MONZA-AREZZO 1-1 (1-1)

Marcatori: 26′ Tassi (A) 39′ Brighenti rig. (M)

Monza (4-3-1-2): Lamanna; Lepore, Scaglia, Marconi, Anastasio; Armellino, Fossati, Morosini (20’st Iocolano); Machin (35’st Chiricò); Brighenti (20’st Mota), Finotto (20’st Rauti) All. Brocchi (Sommariva, Del Frate, Galli, Mosti, Rigoni, Franco, Sampirisi, Gliozzi)

Arezzo (3-4-2-1): Pissardo; Borghini, Ceccarelli, Baldan; Piu, Foglia, Tassi, Corrado (20’st Luciani); Belloni, Caso (35’st Pandolfi); Gioè (20’st Gori) All. Di Donato (Daga, Sereni, Mesina, Zini, Sbarzella, Sussi, Volpicelli, Votino, Aramini)

Arbitro: Sig. Natilla di Molfetta (Rinaldi-Yoshikawa)

Ammoniti: Foglia (A) Baldan (A) Armellino (M) Ceccarelli (A) Luciani (A) Pissardo (A)

Monza ed Arezzo si dividono la posta in palio dopo una gara equilibrata: primo tempo a favore degli ospiti, seconda frazione dei brianzoli che si ritrovano a +16 sulla Carrarese seconda e +18 sul Renate terzo, nonostante i soli due punti racimolati nelle ultime tre gare

89′ – Il lusitano approfitta poi di un’incomprensione difensiva, ma lambisce solo il palo

87′Chiricò porta palla sino alla girata al volo di Mota: rete, ma in fuorigioco

85′Chiricò e Piu cercano la giocata decisiva, ma Pissardo si oppone alla conclusione del primo e Lamanna battezza a lato quella del secondo

80′ – Un cambio per parte: Pandolfi-Caso nei toscani, Chiricò-Machin tra i brianzoli

75′ – All’altezza della lunetta batte al volo Iocolano: sfera che scende, ma sorvola la traversa

65′ – Nell’Arezzo entrano Luciani e Gori (al posto di Corrado e di Gioè), nel Monza Iocolano, Mota e Rauti sostituiscono Morosini, Brighenti e Finotto

63′ – Tiro-cross da destra di Piu: sfera che sfiora l’incrocio

58′Pissardo ancora sugli scudi: il portiere ospite nega la doppietta a Brighenti

54′ – Occasioni in serie per i locali: sui traversoni di Anastasio prima e di Lepore poi non ci sono impatti di compagni, Pissardo si oppone al tiro di Finotto, il quale schiaccia infine a lato

48′ – Avvio al fulmicotone: azione insistita di Finotto da una parte, contropiede sprecato da Caso e Belloni dall’altra

46′ – Non ci sono sostituzioni: squadre che ripresentano i medesimi effettivi

Zero recupero, squadre in parità negli spogliatoi: Arezzo che ha acquisito coraggio, creando grattacapi alla difesa del Monza, bravo a rientrare in gara col rigore di Brighenti

42′ – Sanzionato Armellino per un intervento ai danni di Caso

40′ – Il Monza trasforma il terzo rigore a favore (primo al Brianteo): per l’ex grigiorosso sono quattro i gol nel torneo

Impeccabile Brighenti (foto Delbo)

39′ – La trattenuta su Finotto a centro area costa all’Arezzo il rigore: con freddezza Brighenti, autore del cross, spiazza Pissardo, è 1-1!

La spinta su Finotto (foto Delbo)

35′Foglia frena la ripartenza di Machin, guadagnando il cartellino giallo

34′Lamanna si oppone al colpo di testa di Baldan, poi Gioè manca la ribattuta a rete

29′ – Da un errato disimpegno di Fossati sortisce un pericolo per la prima della classe: la battuta di Belloni esce di un soffio

28′ – Immediata la reazione dei brianzoli, che conquistono due corner consecutivi

26′ – Col piattone destro Tassi gela Lamanna, capitalizzando la manovra che aveva coinvolto Piu e Caso: è 0-1!

20′ – Percussione e destro a giro di Armellino dal vertice destro dell’area: palla a lato

17′ – Tenta il sinistro Anastasio: la palla batte a terra, ma non impensierisce il portiere ospite

12′ – Debole tiro di Lepore: Pissardo non ha problemi

10′ – Combinazione MachinMorosini: la conclusione non inquadra lo specchio della porta

Il Monza preme

8′ – Iniziativa di Lepore sulla destra, ma il cross destinato a Morosini è sventato da Piu

5′ – Fase di studio al Brianteo: solo una presa bassa di Lamanna da annotare

1′ – Partiti! Monza in tenuta rossa con banda bianca, Arezzo in totale completo bianco

Entrano in campo le due formazioni

Sono proprio Brighenti e Marconi (per Mota e Paletta) le sole novità rispetto domenica, con Baldan a rilevare Sereni nel trio difensivo aretino

Squalificato Cutolo, siede in panchina nelle fila ospiti l’altra punta titolare Gori, reduce da un infortunio: Piu ha vinto invece il ballottaggio con Luciani in mediana

Confermate le indiscrezioni per quanto riguarda la difesa locale, con Marconi titolare, mentre ritrova dopo sei gare una maglia da titolare Brighenti, rimasto in panchina nelle ultime tre

Il riscaldamento

Nell’ultimo precedente casalingo il Monza, allora allenato dal tecnico di Gerenzano, subì un netto insuccesso: Cutolo firmò una doppietta nel 3 a 0 per gli aretini

Se il Cavallino Rampante è al secondo impegno consecutivo in trasferta, la capolista gioca la seconda gara in sei giorni al Brianteo, dove tornerà a otto giorni di distanza, dopo l’infrasettimanale a casa di Zaffaroni

Stati opposti d’animo per Monza (per la prima volta non ha centrato i tre punti per due gare di fila) e Arezzo (per la prima volta vittorioso fuori casa, Belloni decisivo a Busto Arsizio)

FONTE FOTO: REDAZIONE MONZA-NEWS

Buon pomeriggio cari lettori di Monza-News, Antonio Sorrentino vi dà il benvenuto per questa diretta testuale di Monza-Arezzo, valida per la ventisettesima giornata di campionato: vivremo assieme le emozioni del match che chiama i locali al riscatto

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, classe 1977: umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti ed eccomi qui, operativo in Tribuna Stampa a raccontare in presa diretta le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni di campionato, scovato statistiche e curiosità, sbobinato i tabellini di Brianza Calcio e fatto interviste e pagelle qui e là. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza): offro ai lettori il riassunto (cronaca, pagelle e conferenza stampa) della domenica biancorossa. Altre passioni? Scrivere canzoni, leggere noir e collezionare Subbuteo Il mio motto è «Rotola»: come l’acqua, l’amore e la nebbia, il calcio si rinnova sempre. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma anche senso critico, perché possa essere memoria dell’Agorà. La strada è sotto le scarpe, le luci del Brianteo ormai accese: partiti!

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO