sabato, Luglio 2, 2022
HomeAC MonzaEsordio durissimo: al Brianteo la corazzata Sorrento

Esordio durissimo: al Brianteo la corazzata Sorrento

Smaltita la delusione per una grande stagione conclusasi a pochi passi dal sogno serie B, il Sorrento si presenta ai nastri di partenza senza nascondere l’obiettivo della promozione diretta.

Persi il timoniere Simonelli, accasatosi al Benevento, e il capocannoniere Paulihno (24 reti in 29 incontri), il patron Gambardella ha affidato la guida tecnica a Maurizio Sarri, tecnico capace di centrare il quinto posto finale sulla panchina dell’Alessandria.

Durante il mercato estivo il tecnico napoletano è riuscito a portare in costiera ben sei giocatori dalla sua ex squadra, allestendo così un gruppo affiatato e già abituato a lavorare secondo gli schemi e le direttive del mister. Dal Piemonte sono arrivati la punta Scappini, gli esterni Croce e Bondi e il centrocampista centrale Camillucci, mentre in difesa ecco la coppia Bonomi – Romeo. L’organico è stato ulteriormente rafforzato dall’esperto difensore centrale Nocentini (via Cittadella), dal centrocampista Tognozzi – oltre 50 gettoni in serie A con la maglia della Reggina – e dagli attaccanti Ginestra – 12 gol in B con la maglia del Crotone nella stagione appena conclusa – e Galabinov, giunto in prestito da Livorno.

Domenica pomeriggio mister Sarri dovrebbe schierare Generoso Rossi tra i pali, Vanin e Bonomi terzini con Romeo, Terra e Nocentini pronti a giocarsi le due maglie da centrali; a centrocampo probabile la coppia Camillucci –Armellino, con Tognozzi prima alternativa. In un attacco di stelle solo problemi di abbondanza: Croce, Carlini e Bondi dovrebbero agire alle spalle dell’unica punta Ginestra, con Scappini o Galabinov possibili alternative.

Il compito di Iacopino e compagni sembra improbo: l’entusiasmo e la voglia di rivincita dei campani si contrappongono ai malumori e alle difficoltà che gravano sul Monzello, amplificando l’evidente divario tecnico tra le due squadre.

Risultato scontato? Aggrappiamoci alla grinta di mister Motta (“Non abbiamo più scuse”) e alla voglia di fare dei nuovi arrivati: bisogna dimostrare di essere una squadra degna della Prima Divisione!

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Luca Viscardi
Luca Viscardi
Luca Viscardi nasce a Milano il 25 agosto 1982. Per “colpa” di uno zio appassionato si innamora del Monza in occasione di un non certo memorabile pareggio tra i biancorossi e la Reggiana nel 1993: da quel pomeriggio le presenze al Brianteo diventeranno un appuntamento fisso. Frequenta il Liceo Zucchi mentre il Monza combatte in serie B, e si iscrive all’Università quando i biancorossi perdono in casa contro il Pisa nel settembre 2001. Nel 2006 si laurea in Economia, specializzandosi nel settore delle consulenze aziendali. E’ il 2010 quando si propone come collaboratore per Monza News, e in quell’occasione conosce Stefano Peduzzi: inizia così una lunga collaborazione che sfocia presto in amicizia e che trasforma la passione per il calcio e la scrittura in un impegno sempre più coinvolgente. Dal 2012 collabora con alcune testate che seguono il campionato di Serie C, mentre dal 2014 diventa telecronista per Elevensports per le partite casalinghe della Giana Erminio. L’anno seguente si iscrive all’albo dei giornalisti pubblicisti; nelle ultime stagioni sportive ha lavorato nell'Ufficio stampa di due società attualmente militanti in Serie D.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO