mercoledì, Maggio 12, 2021
Home AC Monza Ex - La nuova avventura di un figlio d'arte..

Ex – La nuova avventura di un figlio d’arte..

A Monza è giunto nella stagione 2007/2008 con la diffidenza che si ha solitamente per i figli d’arte; il figlio dell’indimenticato campione juventino arriva in prestito dal Siena che lo ha appena prelevato dalla Juventus, compagine in cui è cresciuto con Marchisio, Criscito, Giovinco e De Ceglie tra gli altri. A differenza del genitore il promettente Alessandro Bettega (classe 1987) ricopre il ruolo di centrocampista centrale con dicrete capacità di inserimento offensivo; inizialmente con mister Sonzogni parte in sordina (chiuso da Menassi, Brambilla e Montesanto), il "Baffo" di Zogno lo vede poco ma con l’avvento di Giovanni Pagliari la situazione migliora e riesce a conquistarsi più di qualche partita da titolare. Nella fase centrale di campionato offre il meglio di sè, mostrando un buonissimo rendimento e realizzando anche 3 reti (la doppietta alla Ternana e il gol al Lecco); la stagione vede i brianzoli chiudere in ottava piazza, il mediano torinese fa ritorno al Siena che lo rigira subito in prestito al Ravenna, sempre in C1. In Romagna tuttavia non trova sempre spazio (11 presenze) e in gennaio scende in C2 al Pizzighettone con cui va in campo 12 volte, realizzando un gol; dopo la buona esperienza coi cremonesi nel 2009 approda, tornando in C1, al Pescina Valle del Giovenco (che fallirà a fine annata). La parentesi marsicana è fatta di alti e bassi e, dopo essere stato ai margini del Siena nella stagione successiva, firma da svincolato per il Chieri, serie D, nel gennaio 2012; a fine di quella stagione decide di ridimensionare le sue velleità calcistiche, dando priorità ad altre situazioni. Alessandro infatti vuole dare maggiore continuità agli studi universitari e nel frattempo apre un’attività commerciale di articoli sportivi nella sua città; ormai fa del calcio un divertimento e si accorda con il Lascaris, Eccellenza piemontese, in cui vi rimane per 2 anni offrendo buone prestazioni e gol (5 nel 2013/14). Nel luglio 2014 è protagonista di una partita particolare, l’amichevole in cui il Lucento (che per l’occasione ha pescato giocatori d’Eccellenza in tutto il Piemonte) ha battuto 3-2 la neo Juventus di mister Allegri; l’attualità si chiama Virtus Mondovì Caras, sodalizio cuneese che milita in Eccellenza, attualmente a metà classifica.

Sandro Coppola

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 1000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 22 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO