giovedì, Maggio 26, 2022
HomeAC MonzaEx Monza, Iocolano, Guidetti e Marconi vanno avanti mentre Anghileri, Rauti...

Ex Monza, Iocolano, Guidetti e Marconi vanno avanti mentre Anghileri, Rauti e Rigoni dicono addio ai sogni promozione

In Serie C si è giocato il primo turno nazionale dei Play Off che ha regato anche dei risultati a sorpresa.

La squadra che ha compiuto l’impresa di giornata è il Monopoli che, ribaltando la sconfitta rimediata all’andata in Puglia, è approdata al secondo round eliminando il Cesena.  La compagine guidata dall’ex biancorosso Alberto Colombo ha ribaltato il risultato con un netto 3-0 all’Orogel Stadium-Dino Manuzzi, una gara giocata senza una sbavatura dal primo all’ultimo minuto. Esce quindi di scena il Cesena nella cui fila Nicola Rigoni, in panchina sia all’andata sia al ritorno, ha concluso la stagione con diciannove presenze.

È terminata subito anche la corsa del Renate che si è fatto sorprendere dalla Juventus U23. Alla squadra di mister Cevoli, dopo aver pareggiato in trasferta, non è bastato né il fattore campo né l’aver a disposizione due risultati su tre per superare il turno contro la Juventus U23 che ha sbancato per la prima volta nella sua storia il campo di Meda. Tra le pantere capitan Marco Anghileri è stato l’ultimo a mollare, coprendo la sua fascia con efficacia in entrambe le fasi, mentre tra i bianconeri prestazione sopra le righe per Simone Iocolano che ha messo in mostra i pezzi forti del suo repertorio, dal tiro da fuori agli inserimenti in area, dando una mano anche in difesa nel finale di partita.

Pronostici rispettati al “Lino Turina” dove la Feralpisalò, superando 2-1 il Pescara, si è qualificata per prossimo turno dei playoff. La squadra abruzzese dopo il 3-3 dell’andata, con Nicola Rauti autore di un gol, doveva solo vincere per sperare di andare avanti ma non ha mai dato l’impressione di poter superare i leoni del Garda. I padroni di casa sono scesi in campo con Luca Liverani chiamato a sostituire il titolare De Lucia e, proprio il nostro ex portiere, ha delle responsabilità sul gol subito dove si è fatto sorprendere con troppa facilità su calcio piazzato. Sempre tra i gardesani solo la panchina per Luca Guidetti e Mattia Corradi col primo che è stato poi mandato in campo nel finale di partita mentre nel Pescara Nicola Rauti non ha inciso venendo sostituto nella ripresa.

Infine il Palermo che ha trovato il gol qualificazione addirittura al 96′ beffando così la Triestina, priva di Stefano Negro e con Francesco Giorno in campo solo nel finale. Tra i rosanero Ivan Marconi ha offerto una prestazione sottotono: ha sofferto gli attaccanti avversari, ha causato un rigore (poi fallito dagli alabardati) e nella ripresa si perso Litteri nell’azione del gol della Triestina, fortunatamente però la sua giornata negativa non ha inciso sul passaggio del turno.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO