giovedì, Febbraio 25, 2021
Home AC Monza ExMonza – Pessina ha conquistato l'Atalanta, Guarna ha affossato la Reggina…

ExMonza – Pessina ha conquistato l’Atalanta, Guarna ha affossato la Reggina…

L’Atalanta ha iniziato alla grande il 2021 travolgendo 5-1 il Sassuolo. Tra i grandi protagonisti dell’incontro c’è sicuramente Matteo Pessina, il cui voto sui quotidiani sportivi ha avuto un media vicino all’8 ed è stato anche eletto dai tifosi atalantini, sul sito tuttoatalanta.com, come migliore in campo. Contro i neroverdi, soprattutto nella prima frazione di gioco, è stato praticamente inarrestabile con i suoi inserimenti offensivi le letture del gioco “da veterano”, trovando anche la su prima rete in campionato con la casacca dell’Atalanta. Ora in molti si stanno accorgendo di lui e scommettono in un suo futuro da protagonista nel calcio italiano.

Sempre in Serie A due nostri ex difensori non sono stati protagonisti di prestazioni sufficienti venendo infatti nettamente bocciati nelle pagelle dei quotidiani. Partita da dimenticare per il centrale del Benevento Alessandro Tuia che, contro il Milan, è stato tra peggiori in campo: prima ha causato il calcio di rigore, abbattendo Rebic, e poi ha perso banalmente un pallone a metà campo dando il via al contropiede per il raddoppio milanista. Dopo questa giornata da incubo si è ripreso nella partita giocata conto il Cagliari realizzando il suo primo gol in massima serie, gol che ha regalato tre punti che sanno di salvezza anticipata per il Benevento.

Prestazione sotto alla sufficienza per Simone Iacoponi del Parma, schierato da titolare contro il Torino. Il nostro ex ha cercato con costanza la spinta sulla fascia, commettendo però moltissimi errori banali nel servire i compagni e venendo sovrastato da Izzo nell’azione che ha portato al 2-0.

Passiamo in Serie B dove quasi tutti i nostri ex hanno vissuto una giornata negativa; l’unico che ha raggiunto la sufficienza è stato Alessio Vita (Cittadella) che ha spinto molto sulla corsia di destra, mettendo in mezzo qualche cross interessante per le punte. Tra le insufficienze troviamo Ettore Gliozzi (Cosenza), abile nel recuperare una buona quantità di palloni però poco concreto quando si trattava di aggredire la difesa avversaria. Male anche Igor Redrezza (Reggiana) che è apparso più in ombra del solito, vagando molto in mezzo al campo alla ricerca della posizione ideale che non ha mai trovato. Serata no anche per Ernesto Torregrossa (Brescia) che ha mancato in più occasioni l’ultimo passaggio, sbagliando troppe volte la giocata così come Cosimo Chiricò (Ascoli) che ha provato, soltanto una volta, la conclusione spedendo altissimo, non riuscendo praticamente mai a saltare la marcatura stretta degli avversari e non pungendo mai.

Concludiamo con il peggiore dell’ultimo turno, ovvero Enrico Guarna (Reggina) che sembrava trascorrere un pomeriggio perfetto nel quale non aveva rischiato praticamente nulla; è incappato poi però, nel finale di partita, in due errori decisivi. Il nostro ex portiere, a sette minuti dal novantesimo, si è fatto sorprendere sul suo palo facendosi passare, sotto le gambe, il pallone che ha riequilibrato il punteggio e dato ancora più energia all’Ascoli; nei minuti di recupero infatti è arrivata la rete della vittoria dei bianconeri grazie ad una conclusione dalla distanza, non certamente imparabile, su cui ancora una volta Guarna è apparso incerto, riuscendo solamente a deviare leggermente il pallone.

La società amaranto, visto le ripetute incertezze sia di Guarna che di Plizzari, sta valutando l’acquisto di un nuovo portiere. Il futuro del nostro ex portiere è ancora incerto, potrebbe infatti essere lui a lasciare Reggio Calabria per posto al nuovo numero uno della Reggina.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO