Home AC Monza Fiamma ancora a secco: la Lazio si impone nel finale

Fiamma ancora a secco: la Lazio si impone nel finale

Mister Paggi recupera Vinci (nella foto) e la manda in campo dal primo minuto con Nencioni e Zambetti. Il primo tempo regala poche emozioni con la Lazio che coglie un palo con la solita Caramia prima di passare in vantaggio grazie ad una sfortunata autorete di Sironi. Molto più divertente invece la ripresa con la Fiamma che fa di tutto per trovare il pareggio che arriva al 73′ con Vinci. Non paghe le ragazze di Liliana Paggi vanno anche in vantaggio con Ricco ma si vedono raggiungere e superare negli ultimi cinque minuti dalle laziali che conquistano così tutta la posta in palio. Tra le fila biancorosse da segnare il positivo rientro in campo dopo un lungo infortunio di Michela Greco.

Dopo 4′ la Lazio si fa pericolosa con un corner di De Luca che Brilli non riesce ad intercettare. La palla attraversa così pericolosamente tutta l’area ma nessuno ci arriva. Non succede nulla fino al 15′ quando la Lazio ha un’occasionissima con Caramia, ma Brilli in uscita le chiude lo specchio. Sulla ribattuta arriva Coluccini che calcia di poco a lato. La Fiamma risponde al 16′ con un’incursione di Velati sulla destra lancio in profondità per Vinci che non ci arriva di un soffio. La partita è nervosa e regala poche occasioni. Tanti sono invece gli scontri a centrocampo, dove la Fiamma si dimostra grintosa. Le laziali si affidano invece al loro bomber Caramia. E al 26′ è proprio l’esperto attaccante della Lazio a liberarsi di un’avversaria e, dal vertice dell’area grande, a lasciar partire un tiro che si stampa sul palo opposto. Le padrone di casa ci provano con un lancio mancino di Ricco al 29′ per Velati che scatta sul filo del fuorigioco, ma Fazio esce e sventa. Al 30′ punizione pericolosa di Lanzieri, Brilli non si fa sorprendere e in tuffo manda in corner. Al 34′ punizione di Zambetti per l’inserimento di Ricco che viene anticipata per un soffio da Fazio. Al 38′ la Lazio passa: punizione dalla sinistra battuta da Savini che trova la sfortunata deviazione di testa di Sironi e si infila nell’angolino. La Fiamma non si abbatte e al 41′ potrebbe pareggiare con un’apertura di Nencioni per Ricco che sola davanti alla porta calcia incredibilmente a lato.

La Lazio può beneficiare in avvio di ripresa (46′) di una punizione dal limite per un aggancio di Sironi ai danni di De Luca. Sulla palla va Berarducci che però calcia alto. La Fiamma potrebbe invece pareggiare al 49′ quando Nencioni spizza di testa per Velati che parte sul filo del fuorigioco, ma a tu per tu davanti a Fazio l’attaccante biancorosso perde il tempo per la conclusione. Al 54′ bello scambio tra Caramia e Lanzieri con quest’ultima che prova, senza precisione, la conclusione dalla distanza. Al 58′ punizione di Nencioni, la palla arriva a Balconi che ci prova, ma la sua conclusione viene deviata. Al 62′ Lazio pericolosa con un cross dalla sinistra di De Luca per la testa di Caramia che colpisce male. Al 63′ la Fiamma trova il pareggio: tocco in profondità di Zambetti per Ricco che tocca quel tanto che basta per spiazzare Fazio in uscita. La Fiamma ci crede e al 68′ Sironi ci prova di testa su corner di Nencioni, ma la palla finisce fuori di poco. E al 73′ arriva anche il vantaggio biancorosso: discesa dalla sinistra di Lidia Cereda che scambia con Velati e serve Vinci che scarta il portiere e deposita in rete. Al 79′ bell’apertura di Greco per Cereda Lidia che si allunga troppo la palla e consente a Fazio di uscire, la sfera arriva a Nencioni che non ci pensa due volte e conclude trovando però la deviazione di un’avversaria. All’84 si rivede la Lazio con una conclusione dalla distanza di capitan Di Bari alta sopra la traversa. All’85’ dopo una bella azione sulla destra di Caramia Ricciardi trova il gol dalla distanza beffando Brilli. Ma non è finita perchè all’89’ la Lazio si riporta in vantaggio con un gran tiro di Di Patrizi sul quale il portiere biancorosso non può nulla.

FIAMMAMONZA – LAZIO: 2–3 (0–1)

FIAMMAMONZA: Brilli, Balconi, Galbiati, Rivolta (86′ Re), Sironi, Donghi, Velati (76′ Greco), Zambetti (69′ Cereda L.), Vinci, Nencioni, Ricco. All. Liliana Paggi. (Ferraro, Meroni, Cereda C., Gaburro);

LAZIO: Fazio, Capolunghi, Savini, Di Bari, Ricciardi, Coluccini (90′ Signoriello), Berarducci (75′ Di Patrizi), Ferrazza, De Luca, Lanzieri, Caramia. All. Roberto Piras. (Platania, Lapomarda, Fiaschi, Giannone);

RETI: 38′ aut. Sironi (F), 63′ Ricco (F). 73′ Vinci (F), 85′ Ricciardi (L), 89′ Di Patrizi (L);

ARBITRO: Rossi di Novara (Maggio e Cataldo);

AMMONITA: Donghi (F);

ESPULSE: nessuna;

NOTE: Terreno in sintetico. Spettatori 150 circa. Calci d’angolo 4 a 3 per il Fiammamonza. Recupero 5′ + 4′.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Le pagelle di Monza – Reggina 1-0: Mota decisivo e difesa insuperabile. Flop Boateng.

Di seguito le pagelle integrali a cura di Riccardo Cervi: Lamanna 6: partita da spettatore non pagante, rasenta il...

Monza – Reggina 1-0, Toscano: ‘Mi è piaciuto lo spirito della squadra, anche in dieci siamo stati in partita fino alla fine’. (video)

Al termine del match tra Monza e Reggina ha parlato anche il mister reggino Domenico Toscano che, nonostante la sconfitta della sua...

Monza – Reggina 1-0, capitan D’Errico: ‘Vittoria importantissima, abbiamo conquistato 10 punti nelle ultima 4 gare di Campionato, abbiamo ampi margini’. (video)

Ai microfoni, nel post partita, è intervenuto anche capitan Andrea D'Errico, soddisfatto della prova biancorossa coronata con una vittoria pesante. Uno stralcio...

Monza – Reggina 1-0, Mister Brocchi non parlerà: la motivazione

Nonostante la vittoria contro la Reggina, Cristian Brocchi non parlerà a fine partita. Il tecnico - ha riferito l'ufficio stampa - è...

🔴 Fischio finale Monza-Reggina 1-0: Mota Carvalho firma la seconda vittoria consecutiva in casa

TORNA LUNEDI' SERA IL CONSUETO APPUNTAMENTO CON BINARIO SPORT MONZA-REGGINA 1-0 (0-0) Marcatore: 54' Mota...