mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeAC MonzaGasba non si monta la testa: "Non siamo ancora nei play off,...

Gasba non si monta la testa: “Non siamo ancora nei play off, dobbiamo sempre rincorrere. Una dedica? Ma che c… sempre le solite cose!”

Vi proponiamo le dichiarazioni del fenomeno biancorosso Andrea Gasbarroni, autore della seconda rete in quel del "Martelli" di Mantova. Il fantasista sale così a quota 15 gol segnati.

– Andrea, il mister non vuole pronunciare la parola "play-off", ma sono lì a due punti.

"(ride, ndr). Quando li avremo raggiunti, potremo pronunciarla. Non siamo ancora dentro. Noi dobbiamo solo andare avanti così, pensando partita dopo partita. Questa è la realtà. E’ inutile pensare altrimenti".

– Che sapore ha questa vittoria?

"E’ una vittoria importante. Inutile nasconderlo. In un campo non facile contro una squadra importante. Abbiamo dato una bella dimostrazione oggi. Mettiamola da parte e guardiamo a domenica prossima".

– Eri arrabbiato con Finotto ad un certo punto della partita?

"Non me lo ricordo neanche (ride, ndr). Forse gli ho detto di fare gol. Mi dispiaceva che non riusciva a trovarlo. Questo sì. Lui ha delle qualità importantissime, crea tanto, ma se non riesce a fare gol…".

– Senza la penalizzazione, il Monza sarebbe la terza forza del campionato. Sono valori importanti…

"Però purtroppo non contano. La realtà dice che noi quei punti non li abbiamo e siamo sempre lì a rincorrere. Andiamo avanti così".

– Ti sei divertito anche oggi?

"Sono tutto sporco di fango… (ride, ndr)".

– La dedica per questo tuo quindicesimo gol?

"Cosa dovrei dire? La famiglia…. Sempre le solite cose c….. No, scherzi a parte lo dedico a tutti i compagni e a chi lavora nel Monza. E’ grazie a tutti loro se io sono riuscito a fare tutti questi gol".

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO