Home AC Monza Il Fiammamonza batte il Como

Il Fiammamonza batte il Como

Mister Poma manda in campo una formazione inedita con Brilli in porta, il neo acquisto Sironi e la giovane Galbiati al centro della difesa con le gemelle Cereda a presidiare le fasce. A centrocampo accanto alla veterana Donghi, trovano spazio Nencioni e l’ex Riozzese Piva, mentre in attacco Gaburro a destra e Ricco a sinistra sono di suppporto a Vinci. Le biancorosse ci mettono mezz’ora per sbloccare la gara e ad insaccare per prima è Nencioni che beffa il portiere comasco con una punzione. Passano pochi minuti e la Fiamma raddoppia: corner di Nencioni pennellato per la testa di Galbiati che non si fa pregare. Prima di rientrare negli spogliatoi Ricco sfiora il gol in acrobazia, ma la sua conclusione finisce di poco alta. Nella ripresa sale in cattedra Mariane Gaburro che nel giro di pochi minuti mette a segno una doppietta (primo gol di rapina, secondo di testa). Mister Poma sceglie di far giocare tutte le ragazze a sua disposizione e quindi da spazio a Zambetti, Velati, Postiglione, Meroni, Missaglia, Rivolta, Vignati e Martino. Ma alla mezz’ora è ancora Gaburro ad andare in rete con un pregevole pallonetto. Pochi minuti più tardi gloria anche per Velati che brucia in velocità  la difesa lariana e mette la palla in fondo alla rete. Quando la partita ormai non ha più nulla da offrire arriva anche il gol del Como.

Prima amichevole anche per l’11 di Ulla Bastrup che ha affrontato a Varedo la formazione casalinga. Su un terreno sconnesso sono le monzesi a portarsi in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo con capitan Zangari, ma, dopo diverse occasioni sprecate da parte delle grigioblu, le padrone di casa riescono a pochi minuti dal termine del match a pareggiare con l’inzuccata di Lodola.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Avatar
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Serie C, domani sera il via dei play off (con un ricordo per Gigi Simoni)

Direzione promozione. I play off di C sono come un ‘viaggio‘ con tappe che avvicinano al traguardo. Mancano 24 ore al secondo...

Paolo Berlusconi: ‘Il trofeo Berlusconi a Monza è una possibilità’

Nel corso dell'intervista rilasciata a Binario Sport, Paolo Berlusconi ha parlato anche del possibile ritorno del 'Trofeo Berlusconi', una grande classica estiva...

Calciomercato Monza, i biancorossi sull’attuale capocannoniere della B Pietro Iemmello

Il Monza sarebbe sulle tracce dell'attaccante del Perugia, in prestito dal Benevento, Pietro Iemmello (1992). La punta catanzarese, 19 gol in campionato...

Compleanni biancorossi – Auguri ad un centrocampista cresciuto nel Monza!

Di chi è il compleanno oggi? Monza-News, ogni giorno, vi ricorderà i compleanni più importanti di giocatori, dirigenti ed ex legati al Monza e al...

Con la Hankook 12H Monza parte la stagione dell’Autodromo Nazionale Monza

La Hankook 12H Monza del 10 e 11 luglio sarà la prima gara dell’anno per l’Autodromo Nazionale Monza, dopo la forzata chiusura dovuta alle norme di...