mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeAC MonzaIl più grande acquisto della stagione

Il più grande acquisto della stagione

L’anno scorso, per quasi tutto il campionato, quando toccava a me fare le pagelle, con lui fui molto severo. Poiche’ in allenamento vedevo che era due spanne sopra i suoi compagni. La domenica in campo, inaspettatamente, vedevo un ragazzo svogliato, senza testa e stimoli che si limitava a fare il compitino o, peggio, creando tanti problemi nell’undici in campo quando avrebbe dovuto essere il valore aggiunto.

Sto parlando di Andrea D’Errico, l’uomo che sta trascinando il Monza in queste prime dieci giornate di campionato. Un giocatore diverso, ritrovato, che rincorre l’avversario sino alla difesa recuperando il pallone e ripartendo per una nuova azione d’attacco.

Un giocatore che gioca per la squadra e non fine a sè stesso. Un giocatore che subisce tantissimi falli, spesso cattivi ed intimidatori da avversari irritati da suoi numeri fuori categoria. Ma che diversamente dallo scorso anno non cade nelle provocazioni, ma si rialza e continua a giocare, polemizzando solo quando e’ dovuto, beccandosi qualche giallo, poiche’ gli arbitri le sceneggiate passate non le dimenticano.

Una crescita a livello umano e sportivo cosi’ veloce, che ci fa capire quanto fosse difficile la vita nel Monza dello scorso anno, dove non c’erano stimoli e questo ha caratterizzato tutta la stagione della squadra biancorossa (molto piu’ scarsa a livello tecnico dell’attuale) e di Andrea.

Probabilmente Zaffaroni a differenza degli altri allenatori e’ riuscito a capire questo ragazzo schiacciando i tasti giusti e facendogli ritrovare stimoli e passione che lo scorso anno eravano venuti a meno. Quando stai bene di testa tutto viene piu’ facile.

Ora, siamo solo alla decima giornata, ma se D’Errico continua cosi’, con i dovuti cali fisici, perche’ non stiamo parlando di un robot, potremmo sognare in grande e lui stesso potra’ ambire a quei palcoscenici che gli competono, che non sono certo i campi della serie D.

Nessuno, io per primo, ha mai messo in dubbio le suo capacita’ tecniche. E sono contento delle grandissime prestazioni che sta offrendo lui e la squadra. Finalmente si e’ tornati a veder giocare a calcio al Brianteo.

In bocca al lupo, Andrea.

Gabriele Passoni.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Gabriele Passoni
Gabriele Passoni nasce a Milano il 18 marzo 1976.Dopo il diploma in Ragioneria e diverse esperienze professionali da oltre vent'anni lavora per una Multinazionale Americana. Da sempre tifoso milanista ma con i colori biancorossi nel cuore. Segue il Monza da sempre e nel 2012, due anni prima di appendere le scarpe al chiodo, inizia per divertimento e hobby la carriera gionalistica presso Monzanews come editore. Ha collaborato anche negli anni con le testate del "Il Giorno" e del "Giornale di Merate" e chissà cosa lo aspetta nel futuro...:"Mi piace intervistare sportivi giovani e meno giovani che trasmettano la passione alle nuove generazioni come fu trasmessa a me da bambino e che continua ancora oggi."

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO