lunedì, Agosto 8, 2022
HomeAC MonzaIl punto di Paolo Corbetta - Brescia nettamente favorito, a questo devono...

Il punto di Paolo Corbetta – Brescia nettamente favorito, a questo devono pensare i giocatori del Monza…

- Advertisement -

Soltanto chi non fa previsioni non le sbaglia mai. Mi avevano chiesto chi sarebbe stato il possibile avversario del Pisa nella semifinale playoff e avevo pronosticato l’Ascoli. La squadra di Sottil era reduce da un periodo brillante, mentre il Benevento sembrava con le forze al lumicino. Abbiamo visto tutti come è andata a finire, nonostante il risultato non rappresenti al meglio l’andamento delle cose in campo, con Lapadula e compagni che con una gara sparagnina hanno eliminato un Ascoli più tonico e fresco.

Non avevo fatto previsioni sul match tra Brescia e Perugia. Alla vigilia avrei preferito che il Monza affrontasse gli umbri, perché, a parte ogni valutazione tecnica, pensavo che potesse essere l’occasione per potersi prendere un’immediata rivincita e per facilitare un atteggiamento tutto “testa e cuore” che non sempre è nelle corde dei giocatori di Stroppa. Che invece affronteranno il Brescia. Squadra quadrata e dal gioco più compassato rispetto al calcio frizzante e dinamico praticato dagli uomini di Alvini, che infatti hanno creato molti problemi al Monza nel doppio confronto in campionato. A parte nel secondo tempo supplementare, il Perugia mi è sembrato più fresco atleticamente del Brescia. Con la squadra di Corini che, oltretutto, affronterà il Monza pochi giorni dopo aver giocato una gara tesissima durata quasi 130’ effettivi.

Potrebbe essere un vantaggio per il Monza, ma questa considerazione non dovrà infondere sicurezza ai giocatori di Stroppa. Anzi, potrebbe sembrare paradossale, ma mi auguro che la squadra brianzola non abbia per nulla in testa questa situazione, perché nella stagione in corso ha dato il meglio di sé proprio quando sembrava avere l’acqua alla gola dalla disperazione. Solo a quel punto ha saputo raddrizzare situazioni che sembravano irreversibili. Allora, facciamo crederle che il Brescia sia la netta favorita di questa semifinale e che, nel caso riuscisse a ribaltare questa provocatoria aspettativa, la finale contro Pisa o Benevento sia come lo scontro tra Davide e Golia.  In cui, naturalmente, il Monza sarebbe il Davide della situazione. Paolo Corbetta

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News