sabato, Giugno 25, 2022
HomeAC MonzaIl punto: Motta continua a sperimentare, ma la vittoria non arriva...

Il punto: Motta continua a sperimentare, ma la vittoria non arriva…

“Una squadra equilibrata con un buon potenziale offensivo” . Le scelte effettuate da mister Motta per affrontare la Tritium di Simone Boldini sono riconducibili a questa affermazione rilasciata dal tecnico brianzolo al termine della rifinitura di sabato mattina.

Vincolato dalla presenza dei classe 1991 e costretto a rinunciare a diversi uomini, il tecnico monzese mischia le carte a sua disposizione proponendo un 4-3-1-2 nel quale la confermata difesa a quattro è protetta dal trio Valagussa – Romano – Velardi, mentre Iacopino ha il compito di innescare il potenziale offensivo di Colacone e Ferrario. Secondo i piani questo schieramento avrebbe permesso di inaridire la fonte di gioco ospite – Daldosso – consentendo ai biancorossi il controllo della zona centrale. In realtà la partita si sviluppa in tutt’altro modo: i trezzesi, che provano sempre a costruire una manovra organica, ragionata, puntando sulla velocità di circolazione della palla e sui tocchi di prima, mostrano una conoscenza reciproca tale da muoversi come un corpo unico. Ben presto gli ospiti hanno ragione di un Monza troppo timido e poco aggressivo (quanti contrasti persi!) in fase di pressing: nei primi 20’ i biancoazzurri sfondano più volte sul binario destro sul quale Uggè fatica a contenere la vivacità di Roberto Bortolotto.

Motta corre ai ripari: il Monza passa a un 4-4-2 con Iacopino e Velardi chiamati ad occupare il ruolo di esterni di centrocampo. Scelta azzeccata, nonostante il Monza perda qualcosa in fase offensiva: per questo il vantaggio di Romano arriva quasi inaspettato al termie della prima frazione.

Il resto dell’incontro si sviluppa come una partita a scacchi: Boldini getta nella mischia Floriano, Motta risponde togliendo Ferrario per far posto a Kyeremateng, chiamato a far valere il suo spunto e le sue doti fisiche nelle ripartenze. Il pareggio della Tritium – sesta rete sulle nove subite in campionato che nasce da palla inattiva – guasta i piani dei biancorossi, che non vanno oltre un contropiede di Colacone.

I 90’ di gioco hanno mostrato chiaramente la differenza di valore tra le squadre in campo: La Tritium di Boldini è un macchina ben collaudata alla quale il mister bresciano sta trasmettendo qualche “cavallo” in più, mentre la rosa biancorossa è una vettura ancora in costruzione. La macchina biancorossa ha risposto bene alle variazioni del tecnico, ma il tempo per collaudi sta terminando. Occorre inoltre lavorare a fondo anche sull’aspetto mentale e psicologico: come è possibile che i ragazzi non si facciano contagiare dalla grinta e dal carattere del tecnico?

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Luca Viscardi
Luca Viscardi
Luca Viscardi nasce a Milano il 25 agosto 1982. Per “colpa” di uno zio appassionato si innamora del Monza in occasione di un non certo memorabile pareggio tra i biancorossi e la Reggiana nel 1993: da quel pomeriggio le presenze al Brianteo diventeranno un appuntamento fisso. Frequenta il Liceo Zucchi mentre il Monza combatte in serie B, e si iscrive all’Università quando i biancorossi perdono in casa contro il Pisa nel settembre 2001. Nel 2006 si laurea in Economia, specializzandosi nel settore delle consulenze aziendali. E’ il 2010 quando si propone come collaboratore per Monza News, e in quell’occasione conosce Stefano Peduzzi: inizia così una lunga collaborazione che sfocia presto in amicizia e che trasforma la passione per il calcio e la scrittura in un impegno sempre più coinvolgente. Dal 2012 collabora con alcune testate che seguono il campionato di Serie C, mentre dal 2014 diventa telecronista per Elevensports per le partite casalinghe della Giana Erminio. L’anno seguente si iscrive all’albo dei giornalisti pubblicisti; nelle ultime stagioni sportive ha lavorato nell'Ufficio stampa di due società attualmente militanti in Serie D.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO