martedì, Luglio 5, 2022
HomeAC MonzaLa pessima mediavoti di Taioli gli chiuderà  la carriera?

La pessima mediavoti di Taioli gli chiuderà  la carriera?

Dopo Reggio Emilia e Foggia anche al Brianteo il Monza incassa due reti da calcio piazzato che costringono i biancorossi a rinviare l’appuntamento con il primo successo casalingo.

Questa settimana abbiamo analizzato le pagelle di cinque inviati: in quattro casi la media dell’undici titolare raggiunge la sufficienza: non accadeva dalla vittoriosa trasferta del Giglio. L’inviato dell’Esagono è il più generoso (6,27), mentre Fiorenzo Dosso del Corriere dello Sport “bacchetta” i biancorossi con una lieve insufficienza (5,82); nel mezzo sufficienza rotonda per Roberto Sanvito del Giorno (6,00), seguito da Matteo Delbue della Gazzetta (6,05) e da Manuele Schenoni per Monza News (6,23).

Paolo Campinoti conquista la copertina tra i singoli: il laterale biancorosso corona una prestazione molto positiva (6,70) con un gol davvero pregevole. Il disastroso esordio contro il Sorrento sembra dimenticato: auguriamoci che, come ha ripetuto Motta in conferenza stampa, il numero tre brianzolo abbia “solamente incominciato adesso”. Una citazione anche per capitan Iacopino, autore del secondo gol, che disputando l’ennesima prova ad alto livello giunge alla quarta gara consecutiva sopra la sufficienza.

Nell’undici iniziale trova posto anche Chemali, assente da diversi mesi: il giovane franco algerino disputa solo uno spezzone di gara senza riuscire a incidere (5,10): lo aspettiamo per un pronto riscatto una volta recuperata la migliore condizione.

Ricapitoliamo le valutazioni dei singoli:

Castelli 5,90

Uggè 6,00

Cattaneo 5,80

Fiuzzi 5,80

Campinoti 6,70

Romano 6,40

Valagussa 6,10

Kyeremateng 6,30

Chemali 5,10

Iacopino 6,70

Colacone 6,00

Nappello si alza dalla panchina per rilevare Chemali salvo poi venire “sacrificato” per lasciare posto a Cusaro una volta espulso Fiuzzi: per il giovane di scuola Palermo una poco esaltante media voto di 5,75. Velardi disputa oltre 20’ facendo incetta di “6,00”.

Gli inviati premiano le scelte del mister. Nonostante le tante difficoltà – su tutte, una lista di infortunati allungatasi anche questa settimana – la decisione di schierare una squadra più offensiva si è dimostrata adeguata.

La palma di peggiore in campo spetta all’arbitro Taioli: il fischietto di Cesena rovina la partita con un errore dilettantesco, confondendo Cattaneo con Fiuzzi. La sua pagella è impietosa (3,00), ma fotografa perfettamente una direzione non adatta al professionismo.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Luca Viscardi
Luca Viscardi
Luca Viscardi nasce a Milano il 25 agosto 1982. Per “colpa” di uno zio appassionato si innamora del Monza in occasione di un non certo memorabile pareggio tra i biancorossi e la Reggiana nel 1993: da quel pomeriggio le presenze al Brianteo diventeranno un appuntamento fisso. Frequenta il Liceo Zucchi mentre il Monza combatte in serie B, e si iscrive all’Università quando i biancorossi perdono in casa contro il Pisa nel settembre 2001. Nel 2006 si laurea in Economia, specializzandosi nel settore delle consulenze aziendali. E’ il 2010 quando si propone come collaboratore per Monza News, e in quell’occasione conosce Stefano Peduzzi: inizia così una lunga collaborazione che sfocia presto in amicizia e che trasforma la passione per il calcio e la scrittura in un impegno sempre più coinvolgente. Dal 2012 collabora con alcune testate che seguono il campionato di Serie C, mentre dal 2014 diventa telecronista per Elevensports per le partite casalinghe della Giana Erminio. L’anno seguente si iscrive all’albo dei giornalisti pubblicisti; nelle ultime stagioni sportive ha lavorato nell'Ufficio stampa di due società attualmente militanti in Serie D.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO