Home AC Monza La presentazione dell'avversario: il nuovo Olbia di Brevi proverà a fare l'impresa...

La presentazione dell’avversario: il nuovo Olbia di Brevi proverà a fare l’impresa contro la corazzata Monza

Dopo la bella vittoria casalinga contro l’Alessandria di settimana scorsa, il Monza è voglioso di proseguire la sua marcia lontano dal Brianteo. Brocchi e i suoi ragazzi sono infatti la squadra con il maggior numero di punti conquistati in trasferta. Il 2-0 scaturito nel freddo pomeriggio di domenica scorsa ha ridato certezze soprattutto per quanto riguarda il pacchetto difensivo che arrivava da un’altra prova importante contro la Pistoiese. Serve ovviamente essere più cinici davanti, ma il fatto di aver messo in fila due partite complicate con zero gol subiti fa ben sperare per il proseguo del campionato. La diciassettesima giornata ci mette di fronte un’Olbia in piena crisi e fresca di cambio di allenatore. Qui sotto vi raccontiamo qualcosa in più sulla compagine sarda.

COME CI ARRIVA L’OLBIA:

La classifica dell’Olbia si fa pian piano sempre più complicata. Dopo un inizio di campionato convincente, con due vittorie in fila contro Siena e Giana Erminio, la squadra sarda non è più riuscita a vincere una partita. In questo momento ha aperta una striscia di 3 sconfitte consecutive con l’ultima che ha fatto saltare l’ormai ex allenatore Michele Filippi. Un 3-0 pesantissimo, quello subito settimana scorsa sul campo di una Pergolettese che in casa aveva sempre fatto fatica sia a fare punti che a fare gol. Per ora solo la Giana Erminio è riuscita a fare peggio con 10 punti conquistati in 16 partite, uno in meno proprio dell’Olbia. Ecco quindi l’avvento di Oscar Brevi, chiamato per risollevare il morale di un’ambiente depresso e che sembra aver imboccato un tunnel senza fine. Uno dei punti cardine su cui costruire la rimonta per raggiungere la salvezza sarà sicuramente Andrea Cocco. L’attaccante classe 1986 ha cambiato tante maglie nella sua lunga carriera e i suoi numeri parlano da soli: 196 presenze in Serie B con 47 gol e 12 assist.

LA STORIA:

Il vero anno di nascita dell’Olbia è da sempre un vero e proprio mistero legato a due annate. Il dubbio è tra il 1905 e l’anno successivo con la memoria collettiva che avvalora con forza la prima ipotesi. Dall’altra parte, però, si guarda più ai fatti citando la prima nota ufficiale scritta risalente al gennaio del 1906 quando il giornale “La Nuova Sardegna” raccontò in prima pagina della nascita della prima società ginnastica chiamata Olbia. Nella sua storia la squadra sarda non è mai riuscita a qualificarsi al campionato di Serie B, veleggiando più o meno stabilmente tra Serie C e Serie D. Il colore sociale è il bianco mentre lo stemma, pur subendo qualche modifica negli anni, è sempre rimasto fedele a due immagini: la nave trireme e la sagoma dell’isola di Tavolara. L’attuale nome dello stadio, il “Bruno Nespoli”, onora proprio lo stesso ex giocatore deceduto sul campo a seguito di uno scontro di gioco con un giocatore della Carrarese. Nel palmarès ufficiale troviamo uno scudetto di Serie D conquistato nella stagione 2001/2002. Benvenuto Misani guida la speciale classifica di presenze con la maglia bianca, ben 334 mentre Gianluca Siazzu è attualmente il miglior marcatore della storia dell’Olbia con 95 gol.

I PRECEDENTI:

Sono 6 in totale i precedenti tra Olbia e Monza. In C2 le due squadre si sfidarono in due stagioni consecutive: 2003/2004 e 2004/2005. Nella prima il Monza pareggiò 1-1 il match di andata vincendo di misura quello di ritorno grazie al gol di Piccioni. Nella stagione successiva la compagine biancorossa si impose sia all’andata che al ritorno quando l’1-0 firmato Espinal diede l’accesso ai playoff promozione. Più vicini ai giorni nostri gli ultimi due precedenti. Nella stagione 2017/2018, in C1, l’Olbia si impose per 2-1 nel girone di andata con il Monza che si vendicò qualche mese più tardi vincendo con un netto 3-0.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Massimiliano Perego
Massimiliano Perego
Massimiliano Perego nasce a Lecco il 25 febbraio del 1990. Il calcio è la sua più grande passione, seguito a ruota dalla Formula 1 e dal basket. Prima di iniziare la sua avventura a Monza News nel Novembre del 2019, ha scritto più di 500 articoli su Footbola occupandosi prevalentemente di calcio spagnolo.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Buon compleanno Serie C!

E' una data che resta nella storia del calcio e del nostro Paese. Era il 13 luglio 1959 quando nacque la C...

Acquisti, cessioni e obiettivi, la tabella del calciomercato del Monza aggiornata al 10 luglio: la casella trattative diventa più corposa

Aumentano in maniera esponenziale le trattative del Monza per puntare subito alla serie A. Ecco la tabella del...

In attesa di sapere il suo futuro, Ibrahimovic fa coppia con Diletta Leotta!

Lui è uno dei calciatori più acclamati al mondo (e piaca tanto anche al Monza), lei è la giornalista sportiva più apprezzata...

Compleanni biancorossi – Auguri ad un segretario del Monza!

Di chi è il compleanno oggi? Monza-News, ogni giorno, vi ricorderà i compleanni più importanti di giocatori, dirigenti ed ex legati al Monza e al...

Play off Serie C, i finali del 1° turno nazionale: Novara corsaro a Meda. Fuori Alessandria, Monopoli, Padova, Renate e Triestina

Si sono giocate stasera le gare del 1° turno nazionale per quanto riguarda i play off di Serie C. Novara e Ternana...