mercoledì, Maggio 12, 2021
Home AC Monza L'analisi - Buoni riscontri in ottica Pisa nel match del "Sada"

L’analisi – Buoni riscontri in ottica Pisa nel match del “Sada”

L'incontro amichevole di ieri che vedeva di fronte le due brianzole di serie C (quest'anno in gironi differenti) Monza e Renate si è concluso con pareggio per 1-1; match che si è disputato nell'affascinante e atavica cornice del Gino Alfonso Sada, rievocante nostalgia e dolci souvenir per i senior e quella rammaricante sensazione di epoca mai vissuta per i più giovani. Nelle fila delle due compagini tanti ex: quattro nei biancorossi (Perini, Guidetti, Romanò e Riva), Anghileri e mister Cevoli per le Pantere oltre al Preparatore dei Portieri Maurizio Monguzzi (cresciuto a Monzello e venti gettoni in B nel 1993/94) e il Preparatore Atletico Gigi Asnaghi (11 anni di militanza con questa mansione).

Partita tutt'altro che scorbutica ma comunque gradevole nell'intensità e nel dinamismo da parte di entrambi i sodalizi. Il 1912 nella prima mezzora si fa preferire in ambito di gestione palla e creazione di chance da gol (almeno tre); a dispetto invece di un Renate molto accorto, ben distribuito in campo e supportato da un'invidiabile struttura fisica che è stato sfornato dal sammarinese Cevoli con un piuttosto sperimentale 4-4-2 (50/60% titolari), pronto a ripartire con i suoi esterni alti in primis (Finocchio e Piscopo). Il Monza (per 7/11 quello della Pistoiese) avrebbe ai punti meritato di passare in vantaggio, bloccato talvolta dal promettentissimo pipelet di scuola Inter Di Gregorio o da scarsa imprecisione; il centravanti Cori è il più positivo svettando e lavorando tutti i palloni possibili, costringendo Malgrati e Di Gennaro ad un tasso di concentrazione maggiore mentre la fase difensiva concede pochissimo, soprattutto alle punte Gomez e il neo acquisto De Luca, spilungone prelevato dal Toro per una gestione migliore sulle palle alte.

La ripresa vede una rivoluzione totale dello scacchiere renatese (si ritorna al più abituale 4-3-3) con gli inserimenti del talentuoso Antonio Palma (primi calci nella Ges Monza) in regia, del navigato Fietta e dell'esterno alto Lunetta; Zaffa avvicenda solo i portieri per poi esercitare altri tre cambi entro metà seconda frazione. Il matchup si fa più aperto e vivace con i monzesi che continuano però a rendersi maggiormente pericolosi (su tutti D'Errico) ma che al 60' rischiano una clamorosa autorete con Adorni. Col passare del tempo i ventidue si allungano, ci sono più spazi ed aumentano le occasioni con il Renate che, al primo vero tentativo, passa in vantaggio al 71' con un tiro non irresistibile di Palma che batte un Del Frate non esente da colpe; i biancorossi non si arrendono e, a dodici dalla fine, trovano un sacrosanto pari con un eurogol di mancino sul palo più lontano di Carissoni, nel frattempo alzatosi sulla mediana di destra dopo l'inserimento di Tentardini. Le ostilità si chiudono con un incrocio dei pali di Ungaro ed un errore clamoroso di Barzotti a tu per tu con Cincilla.

Buoni riscontri senza dubbio per Zaffaroni in ottica Pisa contro un avversario ostico e che sta sorprendendo nel girone B. La squadra pare palesare una favorevole condizione fisica al rientro dalla sosta, ha mantenuto per buona parte dei novanta minuti il pallino del gioco, creando molte opportunità nella conclusione e concedendo invece poco agli ospiti. L'impressione che manchi nello scacchiere di Zaffa, il quale vuole mantenere la medesima ossatura e non rompere gli equilibri tattici, uno stoccatore in avanti che abbia un rapporto confidenziale con la porta e i gol; in tal senso non è comunque escluso che, entro la fine del mercato, possa arrivare una nuova pedina (magari giovane e da valorizzare) in seguito all'uscita di Palazzo, non figurante in distinta. Riposo invece per i titolari Guidetti, Perini e Trainotti portati solo in panchina.

Sandro Coppola

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 1000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 22 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO