giovedì, Gennaio 27, 2022
HomeAC MonzaMariotti (IlRestoDelCarlino): 'L'Ascoli è partito bene, a gennaio non mi aspetto grandi...

Mariotti (IlRestoDelCarlino): ‘L’Ascoli è partito bene, a gennaio non mi aspetto grandi rivoluzioni. Con il Monza sarà uno scontro diretto e…’

Dopo il successo nel derby per 3 a 2 che ha portato gioia e speranza ai tifosi biancorossi il Monza si ritrova nuovamente in campo contro l’Ascoli, squadra che ha gli stessi punti e posizione in classifica. L’impegno non è dei più facili, anche perché in Serie B è giusto non dare mai nulla per scontato. Il Monza è reduce da 6 risultati utili consecutivi e una vittoria in trasferta manca ancora, chissà se l’entusiasmo porterà a raggiungere anche questo obiettivo. In vista di questa partita abbiamo intervistato Massimiliano Mariotti, giornalista sportivo de Il Resto del Carlino, di Cuore Bianconero, rivista locale cartacea e online distribuita il giorno delle gare dell’Ascoli e, infine, inviato del Corriere dello Sport per il campionato di serie B.


Massimiliano, cosa ci puoi dire di questa prima parte di stagione dell’Ascoli?

Quello di quest’anno è un Ascoli partito decisamente in maniera diversa rispetto agli ultimi campionati disputati, dove purtroppo a volte si è dovuto soffrire fino all’ultimo per conquistare la permanenza della categoria. Sicuramente aver mantenuto la guida tecnica della passata stagione, la stessa che aveva visto l’Ascoli operare un’esaltante risalita di classifica, ha agevolato il consolidamento e la continuità di alcuni principi di gioco che adesso stanno continuando a funzionare tutto sommato bene. Anche molti elementi dell’organico sono rimasti in bianconero proseguendo la strada tracciata dal momento dell’arrivo di Sottil sulla panchina del Picchio. Questo potrebbe agevolare, se la squadra continuerà ad ottenere una certa continuità di risultati, le cose nel provare a raggiungere i playoff. I vertici societari non lo hanno mai annunciato esplicitamente, ma c’è la voglia di provare ad alzare l’asticella rispetto alle solite salvezze.

Come ti sembra quest’anno la Serie B? Quali squadre sono degne di nota e quali meno?

Come la cadetteria ci ha ormai abituati, l’attuale torneo è cominciato all’insegna dell’equilibrio e di tante sorprese sia positive che negative. In questa prima parte di stagione probabilmente in pochi si aspettavano di vedere un Pisa capace di restare al primo posto per svariate giornate e di essere in grado di continuare a lottare per le prime posizioni. Al tempo stesso tre delle quattro neopromosse, Como, Perugia e Ternana, stanno viaggiando spedite verso i rispettivi obiettivi. Nella parte alta della classifica i club inizialmente più accreditati a fare un campionato di vertice hanno mostrato più difficoltà del previsto. Su tutti spiccano Benevento, Parma, Spal e Crotone. A loro poi aggiungo le altre big che stanno avendo un rendimento altalenante. Sotto credo che la massima espressione della delusione sia rappresentata da Vicenza e Pordenone. Probabilmente all’interno di entrambe c’è qualcosa che non funziona come dovrebbe. E questo chiaramente va a ripercuotersi sui risultati fatti registrare in campo.

Cosa ci dobbiamo aspettare nel mercato di gennaio? Ti aspetti qualche colpaccio o rivoluzione?

Nel mercato di gennaio saranno pochi i profili interessanti in circolazione. All’apertura della finestra concessa per fare nuove operazioni, sia in entrata che in uscita, molti dei nomi migliori saranno già accasati. Quindi si andranno a cercare elementi che magari nella prima metà non sono riusciti ad esprimersi come dovevano, quelli che magari non hanno trovato lo spazio necessario o che sono finiti fuori dal progetto tecnico. Le occasioni probabilmente arriveranno dagli elementi in uscita dai club di A. Ci sarà chi dovrà soltanto puntellare la rosa e chi invece dovrà stravolgere tutto per provare a riprendere una situazione di classifica complicata. Da febbraio in poi credo che probabilmente vedremo una sorta di nuovo campionato.

Prossimo avversario, il Monza. Stessi punti, stessa posizione in classifica. Che gara ti aspetti?

La gara tra Ascoli e Monza costituirà un vero e proprio scontro diretto playoff che entrambe proveranno a vincere. I bianconeri di Sottil di certo avranno voglia e stimoli giusti per rilanciare un andamento casalingo che finora non è stato particolarmente soddisfacente, tolti i successi contro Cosenza, Vicenza e il pari col Lecce. Degli attuali 21 punti soltanto 7 sono stati conquistati al Del Duca. Per il Picchio è il momento della verità. Se si vorrà fare un campionato da protagonista si dovrà provare a vincere contro un avversario di caratura superiore rispetto alle altre avversarie recentemente incontrate. Dall’altro lato ci sarà un Monza cha adesso ha finalmente iniziato a girare come Stroppa sperava. I 6 recenti risultati utili consecutivi, di cui 3 vittorie, lo testimoniano. I brianzoli sono alla ricerca della prima vittoria stagionale esterna e l’affermazione nel derby col Como ha rilanciato i sogni di gloria dei biancorossi. Queste premesse credo che consentiranno di assistere ad una gara piacevole, giocata a viso aperto da entrambe. Vincerà chi scenderà in campo più determinato e concederà meno all’avversario.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Marta Nava
Marta Nava, da sempre antichista ma dal cuore biancorosso. La passione per il Monza Calcio viene ereditata dal padre e dal fratello che la introducono al Brianteo quando lei era ancora adolescente. Segue assiduamente il Monza dalla stagione 2006/2007 e versa lacrime amare quel famigerato 17 giugno, giorno in cui promette a se stessa di tifare per sempre Monza e di riversare lacrime copiose come quel giorno ma di gioia. Laureata in Lettere Classiche, inizia a collaborare con Monza-News 7 anni fa nella gestione del forum e successivamente le viene affidata una rubrica che si occupa di intervistare i membri delle società avversarie in vista delle partite in campionato. Il suo sogno biancorosso nel cassetto è vedere il Monza in serie A contro Inter, Milan e Juventus.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO