Home AC Monza Monza is Back, il pagellone della stagione: Armellino forza della natura, Fossati...

Monza is Back, il pagellone della stagione: Armellino forza della natura, Fossati rinasce. Capitan D’Errico ancora tra i protagonisti

Monza, il pagellone della stagione: centrocampisti

D’Errico 7.5 (22 presenze, 4 reti): nonostante venga spesso impiegato da mezz’ala, è sempre in grado di mostrare la sua classe. Il capitano si è, ancora una volta, dimostrato un elemento essenziale per questa squadra, e ora è pronto a scrivere la storia con la maglia biancorossa. 

Fossati 8 (22 presenze, 2 reti): rispetto alla scorsa stagione ha fatto un salto di qualità incredibile, dovuto alla riuscita integrazione nel nuovo organico. Spesso è titolare e questo dimostra la fiducia del mister nei suoi confronti. Sarà certamente un perno per la prossima stagione, soprattutto in forza della sua consolidata esperienza in cadetteria.

Palazzi 7 (5 presenze, 1 rete): riserva di lusso per mister Brocchi, che può contare su un giocatore estremamente duttile, dinamico e in grado di rendersi pericoloso in diverse occasioni. Quando chiamato in causa ha sempre fatto bene.

Armellino 8.5 (26 presenze, 3 reti): è il migliore di questo Monza. La sua costanza, al pari di quella di Scaglia, è incredibile; è un giocatore che sposta gli equilibri e, anche in questa stagione, lo ha dimostrato. Un vero e proprio guerriero, in continua ricerca di inserimenti, ma senza lasciare mai scoperta la fase difensiva.

Rigoni 6.5 (14 presenze, 2 reti): la sua stagione è partita molto male a causa del grave infortunio rimediato nella sfida con la Pro Patria. Dal suo rientro si è conteso un posto da titolare con Fossati, ma l’ex Hellas Verona ha spesso avuto la meglio nei ballottaggi. Nella prossima stagione avrà certamente un ruolo chiave, e la sua esperienza sarà determinante per l’approdo dei biancorossi in serie B.

Iocolano 7 (24 presenze, 2 reti): è una delle grandi sorprese della stagione. Sembrava in procinto di partire, ma la società ha deciso di tenerlo, e la scelta è stata azzeccata. 

Mosti 6.5 (18 presenze, 3 reti): la sua partenza è col botto, e nessuno dimentica il suo gol contro il Como. Nel corso della stagione le sue prestazioni sono a tratti altalenanti, ma quando trova continuità mette in mostra le proprie doti. 

Morosini 7 (8 presenze, 1 rete): arriva nel mercato invernale, e rappresenta uno dei giocatori migliori dell’intera serie C. Approdato in Brianza, mette in mostra le proprie caratteristiche in modo soddisfacente, conquistando in diverse occasioni il posto da titolare. Ottimo acquisto.

Galli 6 (8 presenze): non è stato impiegato in modo massiccio come nella scorsa stagione, ma quando schierato ha sempre apportato il suo contributo, in particolare in coppa. 

Machin s.v. (3 presenze): arriva anche lui nel mercato di gennaio, ma non ha modo di mettere in mostra le proprie caratteristiche come potrebbe. Fatica leggermente ad integrarsi nella fase iniziale, e quando sembrava inserirsi nei meccanismi di Brocchi, il Covid ha fermato tutto.

Lombardi s.v.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Riccardo Cervi
Riccardo Cervi
Riccardo Cervi nasce a Monza l’11 luglio del 1997. Segue il calcio sin da piccolo, si appassiona da subito ai colori biancorossi grazie al nonno, grande tifoso del Monza. Da bambino, questa sua passione si amalgama con quella per la Juventus, ma con il trascorrere del tempo l’amore per la propria città prende il sopravvento. Dopo aver giocato diversi anni a calcio, decide di collaborare attivamente alla causa biancorossa, entrando nella redazione di Monza-News. Questo avviene nei primi giorni del 2015. All’interno della redazione si occupa inizialmente di una rubrica dal titolo “C’eravamo tanto amati”, dedicata agli ex calciatori biancorossi. In seguito, è responsabile della presentazione delle squadre avversarie, per la rubrica “Conosciamo il prossimo avversario”. Infine, con il trascorrere degli anni, gli viene affidato il delicato ruolo di “pagellista” per le partite dei biancorossi. Al di fuori dell’orbita biancorossa, invece, è laureato in Economia Aziendale e Management, e proseguirà i suoi studi nei prossimi anni.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Serie B – I risultati della 9^ giornata: Tutino proietta la Salernitana in testa. Domani in campo la Spal

Anticipo di lusso ieri al Bentegodi e Lecce che continua la propria serie di vittorie con Falco che raccoglie la sponda di...

Vero Volley, il sogno continua!

1^ giornata di ritorno Superlega Credem Banca: VERO VOLLEY MONZA - LEO SHOES MODENA Tabellino: Vero Volley Monza -...

Inizia la settimana del WRC a Monza. Lotta Evans – Ogier, chi vince il titolo?

Gran finale tutto italiano per il FIA World Rally Championship 2020. Si tratta di una volata conclusiva mai vista prima, che sta...

Il diario del calciomercato – L’Ascoli esonera Bertotto, Breda al posto di Oddo a Pescara

Tutte le notizie del calciomercato riguardanti il girone del Monza e non solo...     Diventa f​​​​​​an su Facebook di Monza-News o seguici su Twitter per...

Dopo Colferai e Lombardi, ecco Salducco, un altro gioiello della Primavera del Monza in orbita Juventus

La Giovane Italia, sui canali di TMW, ha analizzato le qualità del giovanissimo centrocampista classe 2003 Valentino Salducco del Monza Primavera. Salducco viene...