Home AC Monza Monza is Back, stagione 2020-21: quali potrebbero essere le cessioni (anche dolorose)...

Monza is Back, stagione 2020-21: quali potrebbero essere le cessioni (anche dolorose) dell’attuale rosa biancorossa?

La preparazione biancorossa della stagione 2020-21, in cui l’AC Monza tornerà a giocare in B dopo ben 19 anni, è cominciata da oltre un mese ma il calciomercato non è ancora decollato visto che i campionati di A e B non sono ancora completati, seppur prossimi a terminare.

L’attuale roster monzese (composto da 34 elementi) è molto ampio durante gli allenamenti a Monzello, ma nel corso delle prossime settimane sarà inevitabilmente in parte mutato, con l’ingresso di nuovi acquisti dopo quelli ufficiali di Barberis e Gytkjaer; ci saranno ovviamente delle inevitabili (anche dolorose) cessioni, soprattutto per quanto riguarda gli Over 23 visto il noto tetto massimo di 18 pedine. Approfondiamo la questione elencando le possibili cessioni, figlie esclusivamente delle nostre sensazioni in base alle news raccolte in queste settimane:

Partendo dai portieri è più che probabile la partenza del terzo Federico Del Frate (’95), che è Over e sarebbe di troppo col definito acquisto di Michele Di Gregorio (’97) e la conferma dell’Under Daniele Sommariva (’97).

Per quanto riguarda il reparto difensivo attualmente sono 10 gli atleti; quasi sicure le partenze di Stefano Negro (’95) e Maicol Origlio (’97) che sono reduci dal rientro di prestiti, probabili anche le cessioni di Ivan Marconi (’89) e Michele Franco (’85), quest’ultimo verso un trasferimento a titolo temporaneo in C. Resta da capire la situazione della fascia destra in cui pare vicino il terzino Giulio Donati (’90) del Lecce, potrebbe farne le spese uno dei due presenti in quella zona, Franco Lepore (’85) o Mario Sampirisi (’91); a sinistra dovrebbe restare l’ormai Over Armando Anastasio (’96), a cui si aggiungerà un Under di spessore nelle prossime settimane.

La mediana (12 elementi) è il settore in cui la situazione è meno chiara, che vede una forte presenza di Over da sacrificare; ci sono notevoli probabilità che escano i giovani Alessandro Di Munno (’00) e Luca Palesi (’98), verso un altro prestito in C, non rientrano nei piani nemmeno Filippo Lora (’92) e Federico Marchesi (’99). Possibile partenza anche per l’Over Andrea Palazzi (’96); bisogna capire le situazioni del jolly Simone Iocolano (’89), Tommaso Morosini (’91) e Marco Armellino (’89), non è escluso a priori che possano partirne due tra questi.

Per quanto riguarda la trequarti troviamo Josè Machin (’96), che può agire anche nel pacchetto degli intermedi, Cosimo Chiricò (’91) e Nicola Mosti (’98); del trio il sicuro rimanente dovrebbe essere il primo, su cui è stato fatto un robusto investimento dal Parma, mentre sia il mesagnino che il toscano non paiono così inamovibili, visto e considerato che in quella zona di campo la dirigenza interverrà con qualche innesto pesante.

Anche all’attacco si prevedono mutamenti copiosi, con possibili cessioni sofferte; la sicurezza viene dall’Under Mota Carvalho (’98), ufficiale l’arrivo del “Vichingo” Gytkjaer, restano da valutare gli altri 3 slot (due Over ed un Under). Attualmente figurano anche Andrea Brighenti (’87), Ettore Gliozzi (’95) e Mattia Finotto (’92) in organigramma, tutti over, e l’Under Giacomo Tomaselli (’99); per i primi due la valigia sembra quasi pronta, da decifrare il discorso del veneto su cui non avremmo certezza piena di permanenza, mentre la giovane ala piemontese dovrebbe andare a giocare ancora in prestito in Terza Serie.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 1000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 22 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Speciale Serie B: Stefano Peduzzi a Radio Sportiva per il pre Pordenone – Monza

Anche oggi Stefano Peduzzi sarà in diretta a Radio Sportiva nello spazio dedicato alle squadre della serie B. L'intervento del direttore di...

Monza, ombre su Cristian Brocchi: i primi nomi in caso di esonero

Cristian Brocchi non è a rischio esonero, come abbiamo detto ieri nel punto del nostro direttore Stefano Peduzzi. In queste ore, però,...

Calciomercato Monza, Stefano Peduzzi a Radio Sportiva: ‘Il Monza non è interessato a Flamini’

"Il Monza non è interessato a Mathieu Flamini". Stefano Peduzzi, in diretta a Radio Sportiva ha smentito l'ipotesi dell'approdo in Brianza del...

L’analisi di Monza-Chievo: ‘Manca aggressività, dietro Bellusci e Paletta troppo simili’ (VIDEO)

L'analisi di Monza-Chievo a cura di Alessandro Baldoni: 'In questo Monza manca aggressività, dietro Bellusci e Paletta troppo simili' (VIDEO)

Compleanni biancorossi – Auguri ad un difensore monzese anni ’90!

Di chi è il compleanno oggi? Monza-News, ogni giorno, vi ricorderà i compleanni più importanti di giocatori, dirigenti ed ex legati al Monza e al...