giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeAC MonzaLe pagelle di LR Vicenza-Monza: Finotto una conferma, Donati e Colpani belle...

Le pagelle di LR Vicenza-Monza: Finotto una conferma, Donati e Colpani belle novità!

- Advertisement -

Queste le pagelle dell’amichevole tra LR Vicenza e Monza a cura di Roberto Della Corna

Lamanna 6: Partita senza particolari difficoltà per il numero 1 brianzolo. Per un soffio non arriva ad intercettare il rigore di Guerra. Peccato.

dal 1′ st De Gregorio 6: Anche lui, come il collega, non ha particolari paturnie.

Donati 7,5: Se il buongiorno si vede dal mattino…che bel risveglio! Corre e lotta sulla corsia di destra, mettendo cross interessanti per i compagni avanti. Uno di questi arriva perfetto sui piedi di Finotto, ed il risultato si vede.

dal 20′ st Lepore 7: cambia l’interprete della corsia, ma non il risultato. Il numero 32 brianzolo si conferma una freccia importante nella faretra di mister Brocchi, con corse e pennellate precise.

Paletta 6: Alterna buonissime chiusure, frutto anche di un’esperienza illimitata, ad altri interventi poco lucidi, i quali mettono a la porta di Lamanna.

Scaglia 6,5: Rimedia alle sbavature del compagno di reparto. Il capitano di giornata, inoltre, compie alcuni anticipi degni di nota. La solita sicurezza.

dal 20′ st Bettella 6: Buone chiusure, ma non ha un particolare daffare.

Sampirisi 6,5: Spinge con costanza sulla fascia di sinistra, unendo corsa a traversoni importanti. In più triangola spesso e volentieri con gli attaccanti di turno, creando spazi ed occasioni.

dal 31′ st Carlos Augusto 6: Pochi minuti a sua disposizione per dimostrare il valore pagato per il suo cartellino.

Barberis 6: A differenza dell’ uscita con il Milan l’ ex Crotone è sembrato più stanco e meno lucido.

dal 31′ st Fossati 6,5: Entra e subito fa notare che nei suoi trascorsi ha un passato da serie A. Lucido per impostazioni ed aperture.

Colpani 7: Chiusure, triangolazioni, grinta, freschezza. Ci sarebbero milioni di sostantivi per descrivere questo ragazzo che ha ottimamente impressionato contro i veneti. La giovane età non sembra un limite. Speriamo continui su questa strada!

dal 1′ st D’Errico 6,5: Il capitano dimostra che può benissimo stare in questo Monza ed in questa categoria.

Armellino 5,5: Non è sembrato il solito Armellino che noi tutti siamo abituati a vedere. I carichi importanti di lavoro sicuramente si staranno facendo sentire…

dal 31′ st Barillà 6: Poco minutaggio anche per lui, nel quale, però, evidenzia alcune giocate di pregevole fattura.

Machin 6,5: La classe non è acqua, e si vede. Più di una volta mette in mostra tutte le sue doti atletiche, comprensive di velocità e destrezza nello smarcare sé stesso ed il pallone.

dal 31′ st Mosti 6: Pochi scampoli di partita per l’ ex Juve, ma non di cattiva fattura.

Maric 6: Nel primo tempo crea molti spazi e si muove molto. Nel secondo, invece, si spegne, come la sua prestazione.

dal 20′ st Gytkjaer 6,5: il gigante danese crea spazi e gioca molto di sponda coi suoi compagni.

Finotto 7: Spazi e conclusioni per il numero 11. Una di esse è la ciliegina (molto succosa) alla sua prestazione. 2 gol contro 2 squadre di livello. In serie B ce ne saranno molte…

dal 20′ st Mota Carvalho 6,5: l’under 21 portoghese non torna affaticato dalla trasferta con la sua nazionale. Ha voglia di fare e si vede. Cerca spesso la conclusione e per pochi centimetri non replica l’ eurogol dello scorso campionato.

All. Brocchi 6,5: schiera una squadra equilibrata, dando spazio a tutta la rosa. Sia coi titolari che con le riserve (solo sulla carta) ha a disposizione fior fior di giocatori, i quali stanno mettendo in mostra appieno il suo gioco.

(Fonte foto: AC MONZA)

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO