mercoledì, Maggio 12, 2021
Home AC Monza Piras (TuttoEntella): 'Giusto confermare Brocchi, Entella al di sotto delle aspettative'

Piras (TuttoEntella): ‘Giusto confermare Brocchi, Entella al di sotto delle aspettative’

Dopo la brutta prestazione in casa contro il Venezia e una pausa che si spera abbia fatto bene a tutta la squadra, il Monza si appresta ad affrontare la Virtus Entella, altra squadra che di sicuro non vorrà regalare nulla in campo, vista la posizione in classifica e le poche gare che mancano alla fine. Mister Brocchi è stato confermato, per ora ma tutti si aspettano di vedere qualcosa di diverso in campo, a partire dall’atteggiamento.

In vista di questa partita abbiamo intervistato Andrea Piras, che dal 2014 lavora per TuttoMercatoWeb dove ricopre il ruolo di liver e corrispondente dalla Liguria seguendo Sampdoria, Genoa, Spezia ed Entella sul campo. Gestisce anche TuttoEntella, sito dedicato alla formazione biancoceleste.

Andrea, che idea ti sei fatto quest’anno sulla Serie B?

E’ un campionato molto equilibrato, con tante squadre raccolte in pochi punti e con solo l’Empoli che per ora si è staccato in vetta. In otto partite, sia sul fronte promozione sia su quello playoff sia per la salvezza può succedere ancora di tutto.

Un giudizio sulla stagione che sta disputando l’Entella, la ritiene al di sotto delle aspettative o in linea rispetto a settembre?

La stagione dell’Entella è ben al di sotto delle aspettative. Certo, l’obiettivo dei chiavaresi è sempre stata la salvezza (che Gozzi definisce essere la Champions League) ma ovviamente nessuno si aspettava un ultimo posto. Adesso l’impresa è ardua ma finché la matematica non li condanna hanno il dovere di provarci.

Nei giorni scorsi si è parlato di un cambio in panchina al Monza, ma alla fine Brocchi è stato confermato: scelta giusta nonostante l’andamento altalenante di questa squadra?

Secondo me sì, il Monza del resto è più che mai in corsa per la promozione diretta. La rosa certamente è di valore ma non sempre bastano i nomi per recitare la parte dei protagonisti, specie in un campionato come la Serie B. Però adesso, che mancano comunque otto gare, è giusto continuare a puntare su chi ha iniziato questo percorso e chi la B l’ha conquistata.

Che partita ci dobbiamo aspettare tra Entella e Monza?

Sarà una partita in cui il Monza cercherà subito di far capire chi è che comanda. L’Entella dal canto suo attenderà per poi pungere con le ripartenze ma, come dicevo prima, la squadra di Vivarini se vuole puntare a raggiungere i playout – unico obiettivo realmente raggiungibile – deve lottare contro qualsiasi avversario.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Marta Nava
Marta Nava
Marta Nava, da sempre antichista ma dal cuore biancorosso. La passione per il Monza Calcio viene ereditata dal padre e dal fratello che la introducono al Brianteo quando lei era ancora adolescente. Segue assiduamente il Monza dalla stagione 2006/2007 e versa lacrime amare quel famigerato 17 giugno, giorno in cui promette a se stessa di tifare per sempre Monza e di riversare lacrime copiose come quel giorno ma di gioia. Laureata in Lettere Classiche, inizia a collaborare con Monza-News 7 anni fa nella gestione del forum e successivamente le viene affidata una rubrica che si occupa di intervistare i membri delle società avversarie in vista delle partite in campionato. Il suo sogno biancorosso nel cassetto è vedere il Monza in serie A contro Inter, Milan e Juventus.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO