mercoledì, Maggio 12, 2021
Home AC Monza Le pagelle di Reggina - Monza 1-0: il Monza delude, nessuna sufficienza...

Le pagelle di Reggina – Monza 1-0: il Monza delude, nessuna sufficienza tra i titolari. Male Boateng, quanta fatica per la difesa!

Di seguito le pagelle di Reggina – Monza a cura di Riccardo Cervi:

MONZA

Di Gregorio 5: partita da dimenticare per il portiere biancorosso, che in occasione del gol sbaglia completamente l’uscita regalando una rete (troppo) facile a Rivas.


Donati 5.5: si vede pochissimo in proiezione offensiva e, quando si presenta dalle parti della difesa di casa, sbaglia troppi palloni.


Bellusci 5.5: è sicuramente il “migliore” della difesa biancorossa, ma questo non basta per strappare la sufficienza. La sua eccessiva foga rischia di costargli il rosso che, rivedendo le immagini, sembrerebbe sacrosanto.


Paletta 5: viene schierato, un po’ a sorpresa, al posto di Pirola. La sua prestazione è tutt’altro che memorabile nonché ricca di errori, sia in fase di impostazione che in fase di copertura. Nella ripresa, quando le squadre si allungano, fatica incredibilmente a contenere i contropiedi avversari.


Sampirisi 5.5: partita da “Chi l’ha visto?” per l’ex Crotone, che fatica ad imporsi in terra calabrese. Svolge spesso il “compitino”, senza riuscire ad incidere, e faticando molto anche in fase di contenimento.


Frattesi 5.5: nella prima frazione sembra il più propositivo e vivace tra i biancorossi, ma nella ripresa il suo calo è evidente, e lo porta a compiere diversi errori banali (dall’81’ Ricci s.v.).


Scozzarella 5.5: il regista non è in una delle sue migliori giornate, sbagliando diversi passaggi e faticando anche in fase di interdizione. C’è da dire, però, che era fermo da molto ed è più che fisiologico per lui avere un momento di calo.


Barillà 5.5: per lui era la partita dell’ex, e questo può aver pesato sulla sua performance. Appare evidente, però, come il suo stato di forma sia di gran lunga diverso rispetto a quello mostrato un paio di mesi fa, e questo è dimostrato anche dalla mancanza di inserimenti nell’area avversaria (dal 73′ Armellino s.v.).


Boateng 4.5: la prestazione dell’ex Milan è completamente da dimenticare. Il “Boa” non entra mai in partita, non trovando la posizione e sbagliando diverse giocate. Giornata storta per lui, che però viene sostituito solo a pochi minuti dal termine (dall’81’ D’Errico s.v.).


D’Alessandro 5.5: nella prima frazione fa vedere qualche buono spunto, anche se sembra predicare nel deserto. Nella ripresa cala come tutta la squadra, non trovando più lo spazio per poter incidere (dal 67′ Diaw 5.5: il suo ingresso avrebbe dovuto incrementare il peso offensivo dei biancorossi, ma questo non è avvenuto. Ha pochi palloni giocabili e, quando li ottiene, sbaglia).


Balotelli 5.5: nel primo tempo è l’unico del Monza a provarci, con un paio di punizioni interessanti. Nel secondo tempo ha sui piedi un’occasione d’oro, ma il tiro è troppo debole e Nicolas blocca facilmente (dal 73′ Mota 6: il suo ingresso non porta la freschezza sperata, ma lui fa comunque vedere qualche buono spunto).

All. Brocchi 4.5: il Monza non entra mai in partita, e sembra del tutto “bloccato” dalle scelte tattiche del mister di casa, Baroni. Una sola occasione da gol (su azione) in novanta minuti è troppo poco per un organico di questo tipo e, al di là della difficoltà del campionato ormai note, questo Monza continua a non convincere. Appaiono tardive anche le sostituzioni, soprattutto alla luce delle difficoltà che la squadra sembrava attraversare sin dai primi minuti. Sorgono alcuni dubbi, invece, sulla scelta di mandare in panchina Pirola per far spazio a Paletta.

Arbitro sig. Ghersini 5.5: partita nervosa che prova a gestire come può, senza compiere particolari errori. Manca però il secondo cartellino giallo per Bellusci, che avrebbe determinato la sua espulsione.

REGGINA

Nicolas 6.5; Lakicevic 6, Cionek 6.5, Stavropoulos 6, Di Chiara 6.5; Bianchi 6, Crimi 6.5; Bellomo 6.5 (dall’87’ Loiacono s.v.), Folorunsho 6.5 (dal 74′ Crisetig s.v.), Rivas 7 (dal 74′ Eedera s.v.); Orji 6.5 (dall’87’ Denis s.v.). All. Baroni 7.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Riccardo Cervi
Riccardo Cervi
Riccardo Cervi nasce a Monza l’11 luglio del 1997. Segue il calcio sin da piccolo, si appassiona da subito ai colori biancorossi grazie al nonno, grande tifoso del Monza. Da bambino, questa sua passione si amalgama con quella per la Juventus, ma con il trascorrere del tempo l’amore per la propria città prende il sopravvento. Dopo aver giocato diversi anni a calcio, decide di collaborare attivamente alla causa biancorossa, entrando nella redazione di Monza-News. Questo avviene nei primi giorni del 2015. All’interno della redazione si occupa inizialmente di una rubrica dal titolo “C’eravamo tanto amati”, dedicata agli ex calciatori biancorossi. In seguito, è responsabile della presentazione delle squadre avversarie, per la rubrica “Conosciamo il prossimo avversario”. Infine, con il trascorrere degli anni, gli viene affidato il delicato ruolo di “pagellista” per le partite dei biancorossi. Al di fuori dell’orbita biancorossa, invece, è laureato in Economia Aziendale e Management, e proseguirà i suoi studi nei prossimi anni.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO