martedì, Luglio 5, 2022
HomeAC MonzaSala: "L'esonero? I dirigenti del Renate cercavano un pretesto. A Mourinho ed...

Sala: “L’esonero? I dirigenti del Renate cercavano un pretesto. A Mourinho ed altri..”

Antonio Sala non ci sta e ha accettato con amarezza la decisione della dirigenza del Renate di esonerarlo. L’ex tecnico delle Pantere brianzole si è raccontato in esclusiva a TuttoLegaPro.com:

"Hanno basato il mio esonero solamente su delle chiacchiere di mercato. Cosa fra l’altro normale per chi lavora in questo ambito. fermo restando che – anche se le voci relative ad un contatto con il Mantova fossero state vere – non c’era comunque motivo per esonerarmi. La squadra ha centrato i Playoff e stava facendo un ottimo calcio. Inoltre stavamo parlando del rinnovo col Renate perciò…".

Dica…

"Temo che cercassero solamente un pretesto per cambiare allenatore. Io comunque esco a testa alta da questa avventura. Per me parlano i risultati di quest’anno".

Comunque le voci di mercato fanno parte del gioco.

"Esattamente. Altrimenti a Madrid avrebbero dovuto cacciare Mourinho, perchè trattava con il Chelsea. Per non parlare della Serie A, dove Allegri è al Milan, ma lo cerca la Roma e Mazzarri ha condotto il Napoli al secondo posto, pur essendo nel mirino di Inter e Roma. Idem Conte che è diventato Campione d’Italia, nonostante il tormentone legato al suo futuro. Ribadisco forse si cercava solo un pretesto per mandarmi via…".

Www.tuttolegapro.com

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO