sabato, Maggio 15, 2021
Home AC Monza Serie B a due Gironi: ipotesi fantasiosa, ma ci sono due precedenti

Serie B a due Gironi: ipotesi fantasiosa, ma ci sono due precedenti

L’emergenza sanitaria che ha fermato il pallone che rotola ha ovvi risvolti economici: se da un lato la Serie A affronta il nodo dei contratti televisivi, la Serie C e di riflesso i Dilettanti si interrogano sul modo in cui sopravvivere.

Fondo Salva Sport con quote dalle scommesse, reimpiego della fidejussione attuale, cassa integrazioni o agevolazioni che sia, l’aiuto dalle istituzioni è necessario.

La riforma del sistema viene di conseguenza: se la proposta filtrata di uno sdoppiamento della categoria (due gironi da 20, che inglobino ben 20 formazioni della Serie C, con tre retrocessioni ciascuno) pare fantasiosa e poco percorribile sul piano di strutture e diritti tv, essa ha due precedenti, negli Anni 30 e nel Secondo Dopoguerra.

Ci furono due tornei a tre gironi tra il 1946 e il 1948, con 60 partecipanti che man mano divennero 54.

Dal 1933 al 1935 i gironi erano invece due: nella prima edizione le 26 partecipanti rimasero 6 nel girone finale che promosse la Sampierdarenese dopo lo spareggio col Bari; nel ’34-’35 infine si imposero Genova 1983 e Bari, prima che si riprendesse col girone all’italiana l’anno dopo, appannaggio di Lucchese e Novara.

Antonio Sorrentino


BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, classe 1977: umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti ed eccomi qui, operativo in Tribuna Stampa a raccontare in presa diretta le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni di campionato, scovato statistiche e curiosità, sbobinato i tabellini di Brianza Calcio e fatto interviste e pagelle qui e là. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza): offro ai lettori il riassunto (cronaca, pagelle e conferenza stampa) della domenica biancorossa. Altre passioni? Scrivere canzoni, leggere noir e collezionare Subbuteo Il mio motto è «Rotola»: come l’acqua, l’amore e la nebbia, il calcio si rinnova sempre. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma anche senso critico, perché possa essere memoria dell’Agorà. La strada è sotto le scarpe, le luci del Brianteo ormai accese: partiti!

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO