venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeAC MonzaSerie C girone B, i risultati della 38^: confermate le posizioni di...

Serie C girone B, i risultati della 38^: confermate le posizioni di vertice. Inutile successo del Fano. Rimini e Virtusvecomp ai playout

- Advertisement -

Le partite della 38^ (qui la classifica)

Albinoleffe-Vicenza 0-1 Bizzotto (V)

Fano-Triestina 1-0 Morselli (F)

Feralpisalò-Pordenone 2-2 Scarsella (F) Scarsella (F) Bombagi (P) Candellone (P)

Fermana-Sambenedettese 1-3 Stanco (S) Caccetta (S) Malcore (F) Cecchini (S)

Giana-Vis Pesaro 3-3 Perna (G) Rocco (G) Guidone (V) Mutton (G) Guidone (V) Gennari (V)

Gubbio-Virtusvecomp 1-0 Casiraghi (G)

Ravenna-Imolese 3-3 Lelj (R) Maleh (R) Maleh (R) Gargiulo (I) Lanini (I) De Marchi (I)

Rimini-Renate 0-0

SudTirol-Monza 0-3 Palazzi (M) D'Errico (M) Fossati (M)

Teramo-Ternana 0-0

La presentazione della 38^

E' l'ultimo impegno agonistico per otto (o sette, in caso di vittoria del Monza in Coppa) formazioni: il Pordenone difatti contenderà a Juve Stabia e Piacenza (o Entella) la Supercoppa di categoria, Triestina, Imolese e Feralpi (queste ultime due con modalità da definirsi) entreranno ai playoff a partire dal secondo nazionale e dal primo nazionale (o secondo regionale), le squadre posizionate tra quinto e decimo (o undicesimo) posto non avranno riposo, incrociandosi già tra una settimana nel primo regionale; 18-25 maggio invece le date evidenziate sul calendario dai tifosi delle due destinate ai playout, oggetto del desiderio del Fano forte candidato alla retrocessione diretta.

Neroverdi ospiti al Turina: dopo 99 anni di storia i ramarri disputeranno la Serie B e vorranno celebrare l'evento mantenendo l'imbattibilità esterna, dato che i tre ko stagionali sono stati tutti inferti al Bottecchia; per la Feralpi l'obiettivo terzo posto è ancora in vita, ma è legato a un passo falso dell'Imolese in terra bizantina. Il Ravenna è tra l'altro sicuro di cominciare i playoff al Bruno Benelli.

Gode di certezze anche la truppa rossoalabardata, desiderosa di raggiungere i corregionali nella categoria cadetta: difatti Pavanel ha blindato la seconda piazza in virtù degli ultimi quattro risultati utili e della facilità (sessanta gol) nell'andare a rete; il Fano è quasi spacciato, in quanto una vittoria dei granata varrebbe il playout solo in assenza di un vincitore tra Rimini e Renate, considerando probabile un punticino della Virtusvecomp al Barbetti. La spartizione della posta in quel di Gubbio sancirebbe difatti la salvezza dei padroni di casa; invece Rimini, rianimato in qualche modo da Petrone e sfortunato contro la Vis Pesaro, e Renate, precipitato dopo una lunga serie utile dovuta all'effetto Diana, potrebbero reincontrarsi agli spareggi, ma le Pantere hanno (nel medio periodo) dalla loro il vantaggio acquisito all'andata.

Sambenedettese e Vicenza hanno appena centrato i playoff grazie a due nette vittorie: le trasferte che chiuderanno il loro campionato saranno prove di playoff, in quanto la Fermana ha acciuffato il decimo posto e l'Albinoleffe, così concreto nella seconda parte di stagione, può ancora parteciparvi; è anzi al momento la candidata migliore al ripescaggio, assieme alla Ternana per la prima vittoriosa nel 2019 grazie a Marilungo. Proprio le Fere cercheranno al Bonolis, ospiti degli abruzzesi ormai salvi, di assumere un ruolo di scomodo outsider nell'appendice di stagione.

Quello del Druso è uno scontro diretto valevole per il quinto posto: Brocchi ha sorpassato Zanetti all'ultima curva, ma quanta testa brianzola sarà già al Rocchi di Viterbo?

Completa il quadro il match di Gorgonzola: la Giana ha saputo raddrizzare l'annata grazie alla sapienza di Albé e al senso propositivo di Maspero, invece i rossiniani hanno tagliato il traguardo col medesimo fiatone, ma con molto meno entusiasmo.

Antonio Sorrentino

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO