lunedì, Giugno 21, 2021
Home AC Monza Serie C, quasi fatta per la promozione del Monza: tifosi in festa...

Serie C, quasi fatta per la promozione del Monza: tifosi in festa sui social (VIDEO) Biancorossi verso la serie B insieme a Vicenza, Reggina e la sorpresa Carpi

Monza-News ha seguito in diretta l’Assemblea di Lega Pro di oggi pomeriggio: aggiornamenti in tempo reale

8.30 Si terrà oggi alle 14.30 l’Assemblea di Lega Pro. Tra gli argomenti che verranno trattati ci sarà la proposta di promuovere in serie B le tre squadre in testa alla classifica nei rispettivi gironi di serie C: Monza, Vicenza e Reggina. ‘Per noi la situazione delle tre squadre da promuovere è delineata’ ha ribadito nei giorni scorsi il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli. Durante l’Assemblea si deciderà infatti la conclusione anticipata della stagione calcistica vista la perdurante emergenza sanitaria. In serie C resterà da definire la quarta squadra da promuovere in serie B e le retrocessioni.

9.48 All’Assemblea di Lega Pro in programma per oggi, per il Calcio Monza, sarà presente in conference call l’ad Adriano Galliani.

14.28 Da quanto appreso da Monza-News, l’Assemblea di Lega Pro è iniziata pochi minuti fa. “Ha avuto inizio in perfetto orario” ci hanno fatto sapere dall’Ufficio Stampa della Lega Pro. Collegato anche l’ad del Monza, Adriano Galliani.

15.21 Nell’intervista rilasciata a Milano Finanza, il Vicepresidente AIC Umberto Calcagno ha toccato vari temi riguardo la situazione attuale e al futuro del nostro calcio. “L’importante è riprendere a giocare, ovviamente garantendo la sicurezza necessaria. Solo così si può pensare di tamponare la crisi che si è venuta a creare. Poi però bisogna cambiare la struttura del nostro calcio. Il calcio italiano è quello che tra i principali Paesi europei distribuisce meno ai più piccoli. Sia in termini di quanto la Serie A retrocede alle divisioni inferiori: in Italia siamo sul 10% dei proventi, mentre in altri campionati si va dal 15 al 17%. E sia per quel che concerne la forbice tra quanto incassano i top club e le società piccole in Serie A. In Inghilterra, che rappresenta il torneo più avanzato al mondo, questo divario è molto inferiore. Bisogna tamponare l’emergenza. Si parla sempre del calcio come un mondo dorato, in realtà il 50% dei calciatori professionisti guadagna meno di 50 mila curo lordi all’anno, e di questi il 70% lavora in club di Lega Pro. Ma non è finita qui. Oltre a quelli che ho citato ci sono poi 4 mila accordi economici depositati per la Serie D oltre a Serie A e B femminile. De jure queste persone non sono professionisti ma de facto lo sono, vivono di calcio. Il mondo del calcio è un universo variegato. Posso capire che i top club possano chiedere la sospensione di alcune mensilità a star milionarie, ma noi abbiamo società minori che vogliono che i propri dipendenti si taglino almeno due mensilità su quattro. Quando per chi guadagna 2.500 euro al mese non percepire una mensilità è un sacrificio già non da poco. Sicuramente daremo vita a un fondo solidaristico insieme con la Figc e spero che possano aderire altre componenti del calcio come le leghe di serie A e serie B”. (Fonte Tuttoc)

15.57 “I campionati di Serie C non ripartiranno. La Lega Pro 2019/20 è conclusa”: lo riporta il giornalista Nicolò Schira su Twitter. “Monza, Vicenza e Reggina saliranno quindi in serie B”: questo quanto sta varando l’assemblea della Lega Pro

16.43 Secondo quanto raccolto da TuttoC.com, c’è un accordo di massima sulle proposte di promuovere in Serie B le tre capoliste (Monza, Vicenza e Reggina), di bloccare le retrocessioni in Serie D e di bloccare anche i ripescaggi dalla D (non le 9 promozioni, ovviamente). “Grande dibattito – riferisce il portale – sulla quarta promozione in B: le società stanno valutando se proporre la scelta del quarto club tramite il merito sportivo o se chiedere la disputa dei playoff con tutti i protocolli necessari. È in corso la votazione su quest’ultimo punto”.

16.49 “Ecco le decisioni della assemblea di Lega Pro: sospensione campionati, blocco retrocessioni, blocco ripescaggi dalla D, quarta promossa in base alla media ponderata rapporto gare giocate/punti”: lo riporta il direttore di Tmw Michele Criscitiello.

17.00 “Il calcio? Sta iniziando il vertice tra FIGC e Cts sul protocollo della Federcalcio. Attendiamo i risultati di questa valutazione”. Così il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, in Commissione Cultura alla Camera: “Non sarà possibile applicare lo stesso protocollo di Serie A e Serie B ad associazioni minori e dilettantistiche – prosegue Spadafora – per cui il protocollo sarà diverso. Nel prossimo decreto ci sarà un fondo a disposizione delle società dilettantistiche. Nel Dpcm in vigore dal 18 maggio il mio auspicio è che in quel decreto possa esserci la data certa per la riapertura dei centri sportivi ancora chiusi. Stiamo lavorando in questo senso”. Lo riporta Tuttomercatoweb.

17.04 L’Assemblea di Lega Pro si è espressa anche sulla spinosa questione della quarta classificata. Secondo quanto raccolto da TuttoC.com, i club di Serie C hanno deciso che, per la promozione in Serie B del quarto club (oltre alle capolista Monza, Vicenza e Reggina), verrà proposto al Consiglio Federale la scelta tramite merito sportivo (con 23 favorevoli). Sconfitta la tesi di giocare i playoff con i protocolli (16 voti): tale scelta è legata a quella di bloccare i campionati. I restanti astenuti. Grande favorito, adesso è il Carpi che vanta la miglior media punti. Ricapitolando, la Lega Pro proporrà in FIGC di bloccare definitivamente il campionato, promuovere in Serie B le tre capoliste (Monza, Vicenza e Reggina), scegliere la quarta tramite merito sportivo (Carpi in pole), bloccare le retrocessioni in Serie D e bloccare anche i ripescaggi dalla D (non le 9 promozioni, ovviamente).

17.07 “Sarà il Carpi la quarta squadra promossa dalla C alla B”. La conferma arriva dal giornalista Criscitiello che ha riportato i voti dell’Assemblea di Lega Pro: 23 hanno votato a favore del merito sportivo (quindi carpi per media gara/punti),16 per i Play Off, 17 Astenuti, 3 contrari, 1 assente.

17.10 Dunque manca veramente poco alla grande festa del Calcio Monza destinato a tornare in serie B dopo quasi 20 anni. I brianzoli, che hanno stradominato il proprio girone, saranno promossi nella serie cadetta nei prossimi giorni insieme a Vicenza, Reggina e alla sorpresa Carpi che è stata votata dalle altre società per la media punti. A giorni il Consiglio Federale che confermerà tutto: il Monza ritrova la serie B!

17.36 In diretta il nostro direttore Stefano Peduzzi sulla pagina Facebook di Monza-News con i commenti live dei tifosi (Qui per accedere alla diretta)

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO