lunedì, Giugno 21, 2021
Home AC Monza Tutto sul prossimo avversario - Olginatese habituè della categoria

Tutto sul prossimo avversario – Olginatese habituè della categoria

Nella dodicesima giornata del campionato di D, girone B, 2015/16 il Monza è impegnato in un un turno esterno contro l’Olginatese. L’Unione Sportiva Olginatese è una compagine fondata nel 1922 nel centro di Olginate, comune di 7.160 abitanti circa della provincia lecchese; i bianconeri disputano solitamente le proprie partite casalinghe al "Campo Comunale" (1000 posti) di Viale dell’Industria. Tuttavia, in seguito al match contro il Ciserano del 14 ottobre, l’impianto olginatese è stato squalificato fino al 1 marzo 2016 dal giudice sportivo, per via dell’aggressione verbale e fisica di un proprio sostenitore all’arbitro del match e ad un guardalinee; dopo l’accoglienza del ricorso i lecchesi dovranno giocare coi brianzoli in altro impianto e a porte chiuse mentre poi, sempre a porte chiuse, a Olginate fino alla scadenza del termine. Col Monza sarà Morbegno (Sondrio) sede dell’incontro dopo aver disputato la partita precedente con la Pergolettese a Cisano Bergamasco (Bg). Il sodalizio del presidente Flavio Redaelli è ormai da tantissime stagioni, ininterrottamente, nel campionato di D (2001/2002) dopo aver avuto la meglio nel testa a testa con l’Usmate nel girone B di Eccellenza l’anno prima; per quanto riguarda i precedenti ufficiali col Monza c’è da registrare il 2-1 con cui i brianzoli s’imposero sui lecchesi nel primo turno di Tim Cup 2014/15, con le reti di Anastasi e Radrezza per il Monza e Merlo per l’Olginatese. I bianconeri lecchesi attualmente hanno gli stessi punti del Monza (13), frutto di 3 vittorie (Inveruno, Ciliverghe e Pergolettese), 4 pareggi (Caravaggio, Seregno, Folgore Caratese e Ciserano) e 4 sconfitte (Virtus Bergamo, Lecco, Piacenza e Varesina), con 13 gol fatti e 15 subìti. Il tecnico della società del Lario Orientale è Fabio Corti, che guida la squadra dalla stagione 2014/15 dopo aver preso il posto di Alessio Dionisi, esonerato all’inizio del torneo. L’obiettivo è quello di raggiungere la salvezza con una certa tranquillità, sulla stessa falsa riga dello scorso anno (settimo posto), ma attualmente, dopo due vittorie consecutive, è arrivata la debacle esterna contro la Varesina nell’ultimo turno che ha visto questa formazione: (4-4-2): Celeste; Corti, Mara (36’ st Piantoni), Ronchetti, Menegazzo; Maresi (33’ pt Nasatti), Rossi (20’ st Conti), Arioli, Rada; Mazzini, Aquaro. A disposizione: Cappelli, Caro, Manta, Molteni, Sangiorgio, Invernizzi. Tra gli ex della partita sulla sponda lecchese abbiamo l’ex terzino della Berretti Simone Manta (’95), il difensore centrale (’96) Fabio Sangiorgio, mentre tra i brianzoli mister Delpiano (a Olginate nel 2010/11 come mister), Marco Lombardi, Davide Cattaneo e Ivo Molnar.

Andando ad esaminare la rosa dell’Olginatese notiamo come sia un gruppo sostanzialmente giovane. Tra i pali menzioniamo l’under Gianmarco Celeste (1996) in prestito dal Sassuolo, nel pacchetto difensivo, a fare da chioccia alla beata gioventù, troviamo il 33enne centrale Roberto Ronchetti (una sola stagione in C2 tra Spezia e Pro Sesto) con alle spalle numerosi tornei in D. Nella mediana, reparto forse più attrezzato, constatiamo maggiore esperienza: il 39enne metronomo Giovanni Arioli, una lunga carriera tra C1 e C2 (Pro Patria, Mantova e Legnano tra le altre) e esordio con rete in A col Parma (al Piacenza), il trequartista Gabriele Piantoni (’88) ex Albinoleffe in B e C col Prato, Davide Rossi (’84), centrale, con numerose annate in D e un pò di C2 con Cuneo e Pergocrema oltre ad altri due atleti di categoria come Gianluca Greco e Giovanni Conti (’89). Davanti, rispetto allo scorso anno, maggiore maturità con gli innesti del 32enne mancino Mario Rebecchi, scuola Inter, seconda punta/esterno offensivo ex Genoa (B) e Lumezzane (C1) tra le altre, Davide Mazzini (’83) punta centrale ex Renate (C2) e Roberto Aquaro (’84), tante presenze e gol in D soprattutto nei campi del Sud Italia. Nella classifica marcatori del roster comanda Mazzini (6 reti), seguito da Aquaro (4) e Rebecchi (2); da segnalare che contro il Monza mancherà per squalifca il giovane Nicola Nasatti (’96).

Sandro Coppola

usdolginatese.it

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 1000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 22 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO