lunedì, Luglio 4, 2022
HomeAC MonzaUNA CONFERENZA STAMPA ILLUMINANTE...

UNA CONFERENZA STAMPA ILLUMINANTE…

Una conferenza avara di novità. Ma illuminante. Sono le 20.40. La conferenza stampa dell’a.d. Rigamonti è appena terminata.

In me c’è un pizzico di delusione. Mi aspettavo novità sull’assetto societario, viste le tante voci che si sono rincorse negli ultimi giorni. Speravo nell’annuncio di un nuovo socio – che fosse tedesco, brianzolo, o meridionale – o di uno sponsor il cui avvento avrebbe permesso di tirare un sospiro di sollievo allontanando lo spettro dei “pochi mesi di vita” rimasti a un Monza gravato di debiti e alti costi di gestione. Invece nulla di fatto, nessuna trattativa si è ancora concretizzata.

Prima di uscire dal Brianteo scambio qualche parola con Valeria e Flavio, gli altri inviati di Monza-News. Solo allora scopro che lo stesso a.d. ha espressamente proibito di riportare in tempo reale le dichiarazioni della conferenza stampa.

Ripenso a quello che ho appena sentito dal massimo dirigente brianzolo: “Fatico a volte comprendere l’atteggiamento dei media. I media dovrebbero avere un atteggiamento diverso: un po’ più vicini e meno contrapposti. Con un atteggiamento diverso da parte dei media, forse sarebbe più facile uscire da questa situazione. Fatico a capire perché i media sparano su una società seria, composta da persone serie.”

Poi ripenso alla premessa che ha aperto la discussione: “Questo incontro fa seguito a quelli che si sono svolti nei mesi di luglio e settembre. Vi avevo detto che la trasparenza sarebbe stato uno dei tratti distintivi di questa gestione e che avrebbe riguardato anche gli accadimenti societari e non solo quelli sportivi”.

La delusione svanisce, monta la rabbia che subito si scioglie in un sorriso amaro: questa è la trasparenza che ha in mente la società? Impedire di aggiornare i tifosi in tempo reale sull’esito di questa conferenza? Questo è il modo corretto per impostare il rapporto tra società e media?

La società e il suo a.d. sono liberi di prendere tutte le decisioni che vogliono, ma si facciano carico delle relative conseguenze. Poi se il dottor Rigamonti “mediamente non legge cose positive” sulla società non finga di stupirsi: il gesto di ieri è stato ben più illuminante di 70 minuti di conferenza stampa…

Luca Viscardi

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO