mercoledì, Maggio 12, 2021
Home AC Monza Via al rush finale: ecco il calendario a confronto delle prime 5...

Via al rush finale: ecco il calendario a confronto delle prime 5 della classe

Dopo la tradizionale sosta delle nazionali di marzo prenderà il via il rush finale della Serie B. Otto partite per decidere chi riuscirà a conquistare la promozione diretta in Serie A e chi, invece, dovrà passare dai playoff per occupare l’ultimo posto disponibile. L’Empoli nell’ultimo periodo è riuscito a creare un bel vantaggio nei confronti della seconda in classifica portando a 7 i punti di vantaggio rispetto al Lecce. I salentini aprono un gruppo di 4 squadre racchiuse in 3 punti. Qui di seguito andremo ad analizzare il calendario di ognuna di queste 5 squadre.

EMPOLI (59 punti) – Campionato fino ad ora impressionante per la squadra toscana che sta guidando con merito la serie cadetta. I 7 punti di vantaggio rispetto al Lecce, ma soprattutto gli 8 nei confronti della Salernitana terza, sono un ottimo bottino per affrontare con lo spirito giusto le ultime otto giornate di campionato. Si parte dopo la sosta delle nazionali dall’impegno in trasferta contro la Cremonese prima del big match interno contro il Chievo. A cogliere l’occhio sono però le ultime 2 giornate che vedranno l’Empoli impegnato prima in trasferta sul campo della Salernitana e poi in casa contro il Lecce. Due appuntamenti a cui i toscani sperano di arrivare con la certezza della promozione, diversamente saranno probabilmente dei veri e propri spareggi.

LECCE (52 punti) – Parte invece col botto il rush finale dei salentini che ospiteranno niente meno che la Salernitana in un match che promette spettacolo. Le altre 7 partite non saranno però da meno e ci sentiamo di dire che tra le prime 5 della classe il Lecce è la squadra ad avere il calendario più ostico insieme alla Salernitana. Questo perché dovrà passare dalla trasferta di Pisa prima dell’impegno casalingo contro la SPAL. Per proseguire con Vicenza fuori casa, Cittadella in casa e Monza fuori. Le ultime due non saranno da meno: Reggina in casa ed Empoli fuori. Insomma, un calendario tosto che però potrebbe mettere in risalto la grande qualità tecnica della rosa a disposizione di mister Corini.

SALERNITANA (51 punti) – Si parla sempre tanto del Lecce, della SPAL, del Monza, ma la Salernitana zitta zitta sta facendo un ottimo campionato che la porta a lottare addirittura per la promozione diretta. Il calendario ha 4 snodi principali. Si parte, come detto qui sopra, dalla trasferta di Lecce. Alla quintultima giornata ecco il Venezia in casa con i campani che potranno godere ancora del vantaggio delle mura amiche nel delicatissimo turno successivo contro il Monza. Infine, la super sfida, sempre in casa, contro l’Empoli alla penultima giornata. In tutto questo però i granata dovranno essere bravi a non perdere punti importanti contro squadre di un livello più basso rispetto alle tre sopracitate.

MONZA (50 punti) – Prima della sfida della 35esima giornata contro la Salernitana, il Monza ha, calendario alla mano, la possibilità di provare a dare la sterzata decisiva ad una stagione fino a qui vissuta tra alti e bassi. Se è vero che Brocchi e i suoi ragazzi sono comunque a soli 2 punti dalla seconda posizione, è anche vero che le ultime prestazioni non hanno per nulla convinto sia dal punto di vista tecnico che da quello dell’atteggiamento. Serve dunque una scossa e le prossime 4 partite ci diranno moltissimo: Entella in trasferta, Pescara in casa, Ascoli in trasferta e Cremonese in casa. Dopo questo poker di sfide da non sbagliare arriveranno i veri e propri big match, e chissà che non ci verrà da chiamarli spareggi a quel punto, contro Salernitana in trasferta prima e Lecce in casa poi. Da qui probabilmente dipenderà molto della stagione biancorossa che poi andrà a chiudere con il Cosenza fuori casa e il Brescia in casa.

VENEZIA (49 punti) – Il Venezia è la vera grande sorpresa di questa stagione. Zanetti sta svolgendo un lavoro eccezionale e la vittoria, con un roboante 4-1, ottenuta sul campo del Monza nell’ultimo turno sembra essere stata la ciliegina sulla torta di una stagione fin qui clamorosa. Ora però arriva il bello, serve continuità e attenzione massima in tutte le sfide se si vuole raggiungere la Serie A senza passare dai playoff. Dopo l’impegno casalingo contro la Reggina è già tempo di big match contro una SPAL che all’inizio di questo rush finale sarà chiamata a portare a casa punti per non perdere ancora più contatto con il gruppone all’inseguimento dell’Empoli. Si deciderà tanto a cavallo tra la 34esima e la 36esima giornata viste le seguenti sfide: Salernitana in trasferta, Chievo in casa e Pisa fuori. Anche la chiusura non sarà una passeggiata con la trasferta in casa del Cittadella all’ultima giornata.

Qui di seguito il calendario completo delle prime 5 della classe di questa appassionante Serie B.

1.EMPOLI – Cremonese (T), Chievo (C), Reggiana (T), Brescia (C), Ascoli (T), Cosenza (C), Salernitana (T), Lecce (C).

2.LECCE – Salernitana (C), Pisa (T), SPAL (C), Vicenza (T), Cittadella (C), Monza (T), Reggina (C), Empoli (T).

3.SALERNITANA – Lecce (T), Frosinone (C), Entella (T), Venezia (C), Monza (C), Pordenone (T), Empoli (C), Pescara (T).

4.MONZA – Entella (T), Pescara (C), Ascoli (T), Cremonese (C), Salernitana (T), Lecce (C), Cosenza (T), Brescia (C).

5.VENEZIA – Reggina (C), SPAL (T), Cosenza (C), Salernitana (T), Chievo (C), Pisa (T), Pordenone (C), Cittadella (T).

(C) Partite in casa
(T) Partite in trasferta

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Massimiliano Perego
Massimiliano Perego
Massimiliano Perego nasce a Lecco il 25 febbraio del 1990. Il calcio è la sua più grande passione, seguito a ruota dalla Formula 1 e dal basket. Prima di iniziare la sua avventura a Monza News nel Novembre del 2019, ha scritto più di 500 articoli su Footbola occupandosi prevalentemente di calcio spagnolo.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO