domenica, Maggio 29, 2022
HomeMotoriAutodromo di Monza, il Sindaco Allevi: 'Ci siamo visti con ACI per...

Autodromo di Monza, il Sindaco Allevi: ‘Ci siamo visti con ACI per accelerare i tempi, ora non si perda tempo con i lavori’

Il sindaco di Monza Dario Allevi, dopo aver ufficializzato la sua corsa verso il bis con la ricandidatura alle comunali del 2022, ha tracciato la strada per l’ammodernamento dell’Autodromo di Monza, dopo la conferma che al circuito brianzolo arriveranno 20 milioni di Euro dal Governo, contributo inserito nella legge di bilancio e che aiuteranno l’ACI nelle operazioni di rifacimento della pista e alla sistemazione dei sottopassi.

“Abbiamo fatto – ha affermato all’agenzia Dire il Sindaco di Monza – una riunione con l’Automobil Club d’Italia nei giorni scorsi per capire come accelerare quelle lunghe e interminabili procedure, e per passare dalla carta al cantiere. Ho detto ai miei di non perdere nemmeno un secondo, abbiamo l’obiettivo sfidante di ultimare i lavori prima del Gran Premio dell’11 settembre”.

Non arriveranno subito tutti i 20 milioni di Euro, ma 5 milioni saranno disponibili nel 2022, mentre altri 15 nel 2023. Sono fondi che arrivano dopo le pressioni attuate da Regione Lombardia, dal Comune di Monza e dalla Confcommercio. Proprio quest’ultima, attraverso il presidente Carlo Sangalli, aveva lanciato l’allarme per la perdita di quell’indotto generato dall’Autodromo che è stato stimato, per il 2019, a circa 120 milion di Euro.

Ha proseguito Allevi, durante l’intervista: “sarà un anno importantissimo, il 2022, per l’autodromo di Monza perché si festeggiano i suoi 100 anni e stiamo lavorando con Aci Italia per vestirlo a festa nel miglior modo possibile. Dovremo essere bravi a spendere le risorse in tempi brevi e speriamo che ne arrivino delle altre”.

Allevi ha sottolineato, richiamando l’interesse nazionale, che “l’autodromo non è di Monza, ma del paese Italia, è importante che tutti seguano con particolare attenzione la situazione attuale”. La speranza è quella, molto difficile, di effettuare i lavori nella prossima estate. “Il circuito aveva qualche ruga, come tutte le signore di 100 anni – ha poi proseguito Allevi- ora dobbiamo fare lavori per 20 milioni, nel Paese della burocrazia. Dunque, visto che parliamo di Formula 1, dico che dobbiamo correre”.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO