martedì, Giugno 28, 2022
HomeMotoriFinale Mondiale WRC + Vale Rossi, Monza e ACI ci credono

Finale Mondiale WRC + Vale Rossi, Monza e ACI ci credono

Non è più fantascienza l’ipotesi che il WRC sbarchi a Monza ad inizio Dicembre. Anzi, le probabilità che i protagonisti del Campionato Mondiale Rally vengano a gareggiare in Brianza sono elevatissime: già qualche settimana fa, quando si è cominciato ad ipotizzare la presenza dei protagonisti del WRC a Monza, si pensava di dover organizzare solo un vernissage finale del WRC, una replica del Monza Rally Show in formato “mondiale”. Invece ora, la quasi certa uscita dal calendario mondiale del Rally di Ypres, porta seriamente Monza alla titolazione di una gara del mondiale Rally. Sarà quindi un vero e proprio rally, con oltre 200 km di prove speciali come prevede il regolamento FIA del WRC.

Non sarà però tutto organizzato nell’Autodromo Nazionale, dove si dovrebbero comunque percorrere circa 100 km di prove speciali. Ci saranno prove anche all’esterno del circuito di Monza, le vetture del WRC andranno a gareggiare anche nelle zone di Como e Varese, riprendendo alcune delle prove speciali più interessanti che ospitano, regolarmente, le gare tricolori. I trasferimenti dal quartier generale di Monza alle provincie di Como e Varese non sarà assolutamente problematico, grazie alle numerose vie di comunicazione, sarà quindi possibile vedere gareggiare i bolidi ed i piloti del mondiale lungo le valli comasche e del varesotto.

Gli organizzatori, inoltre, puntano ad aprire i cancelli dell’Autodromo al grande pubblico, auspicando di poter ospitare circa 20.000 spettatori. Poi, per rendere ancor più interessante l’appuntamento di fine stagione e accrescere ancor di più l’interesse mondiale attorno all’evento, cosa ci sarebbe di meglio che portare in Brianza il recordman di vittorie del Monza Rally Show, quel Valentino Rossi che non ha mai nascosto la sua passione per i rally e che ha già avuto modo di cimentarsi durante le prove del mondiale WRC, senza però grandi fortune? Certo, una gara tutta su asfalto, come sarebbe questa di Monza, darebbe una grossa mano anche a Valentino che potrebbe prendere in seria considerazione la sua partecipazione.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO