domenica, Agosto 7, 2022
HomeMotoriPrima gara e primo punto per Jeffrey Buis con Motozoo Racing

Prima gara e primo punto per Jeffrey Buis con Motozoo Racing

- Advertisement -

Primo punto al primo appuntamento nel Campionato del Mondo Supersport 600 per Jeffrey Buis. Buon risultato quindi per G.A.P. Motozoo Racing by Puccetti alla prima esperienza in Argentina, gara alla quale ha partecipato con il giovane pilota olandese Jeffrey Buis, al debutto con una moto della classe 600 dopo le esperienze nel Campionato Mondiale Supersport 300, dove è stato Campione nel 2020.

Per Motozoo é stato un week end in continua crescita, dove si è puntato principalmente a consentire a Jeffrey di conoscere meglio la moto e cercare di migliorare l’affiatamento con la Kawasaki numero 64 giro per giro. I tempi hanno dato dimostrazione del buon lavoro fatto, evidenziando una crescita ad ogni turno di prove, ma anche durante le due gare disputate. Alla fine il lavoro ha pagato, consentendo a Jeffrey e a Motozoo di ottenere il quindicesimo posto in gara due e portare a casa un punto in Campionato.

Queste le impressioni di Fabio Uccelli, Team Manager di G.A.P. Motozoo Racing by Puccetti: “Devo dire che siamo soddisfatti del week end disputato qui a San Juan. Siamo arrivati in Argentina senza conoscere il circuito, come pure Jeffrey. Per Buis poi era la prima esperienza assoluta nella classe 600, con una moto molto diversa da quella che abitualmente usa, come pure la squadra. Abbiamo lavorato bene con lui, ad ogni turno di prove abbiamo migliorato e si è visto anche in gara il processo di crescita. Siamo soddisfatti di come si è sviluppato il week end ed aver portato a casa un punto in Campionato ci fa molto piacere. Ora guardiamo già all’ultimo appuntamento della stagione, in Indonesia, che si disputerà su un altro circuito completamente nuovo, dove speriamo di ripeterci ed entrare nuovamente in zona punti. Voglio fare i complimenti a Buis perché non era facile effettuare il cambio di categoria e lo ha fatto nel migliore dei modi, step by step, conoscendo la moto, la squadra ed il circuito gradualmente e migliorandosi costantemente”.

Queste le parole di Jeffrey Buis dopo il week end in Argentina: “Non è stato un week end facile perché ho dovuto conoscere una nuovo moto, una nuova categoria dove si utilizzano gomme diverse da quelle che abitualmente usiamo, una nuova squadra su un circuito nuovo. Era quindi tutto nuovo, ma devo dire che la squadra mi ha messo nelle migliori condizioni per poter crescere ogni giro ed adattare la moto come piaceva a me. Aver ottenuto anche il primo punto alla mia prima esperienza è molto positivo, devo ringraziare la squadra ed i miei sponsor per aver permesso questo mio debutto nel Campionato Mondiale Supersport 600”.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News