domenica, Maggio 16, 2021
Home Motori Formula Uno, cambia il format dei Gran Premi per due GP europei:...

Formula Uno, cambia il format dei Gran Premi per due GP europei: una sprint race a Monza?

Cambierà, in questo 2021, il format dei Gran Premi di Formula Uno: al sabato, anziché le qualifiche, ci sarà una gara di 100 km.: meno di mezz’ora di gara, probabilmente senza cambio gomme. Un cambio radicale, che sposterà le prove di qualificazione al venerdì ed un turno di libere il venerdì mattina, con un altro turno il sabato mattina. La gara del sabato assegnerà punti ai primi tre classificati: 3,2,1 punti ai tre piloti sul podio.

Il cambio è dettato soprattutto dall’esigenza di rendere più appassionante  e coinvolgente il week end di gara, promettendo maggior spettacolo anche agli spettatori del venerdì, che potranno godersi le prove di qualificazione nel pomeriggio. Probabilmente sarà un week end più incerto, visto che i turni di prove libere saranno solo due, uno il venerdì ed uno il sabato, entrambi di 60 minuti, con maggiori difficoltà per squadre e piloti nel verificare il setup della vettura in così poco tempo.

C’è grande interesse verso questo nuovo format, che debutterà nel Gran Premio di Silverstone nel week end del 18 Luglio e che probabilmente vedrà il bis proprio in Brianza, a Monza. E’ certo infatti che saranno due i gran premi europei a fare da “cavia” per questo nuovo formato, mentre c’è incertezza su quale sarà il terzo Gran Premio, sicuramente extra europeo: dovrebbe essere il Brasile, però il punto di domanda è d’obbligo vista la pesante situazione creatasi attualmente a causa della pandemia da Covid19.

Ecco le parole di Jean Todt, Presidente della FIA, dopo la pubblicazione della notizia: “Sono felice  che la F1 cerchi nuove strade per cercare sempre nuovi tifosi e migliorare lo spettacolo dei fine settimana di gara. Tutto ciò sarà possibile grazie alla collaborazione tra Formula 1 e Fia. La F1 si sta mostrando più forte che mai grazie alla collaborazione di tutti i protagonisti e molto è stato fatto per assicurare che le normative tecniche, finanziarie e sportive siano chiare e trasparenti”.

Queste invece le parole del Presidente di Liberty Media, Stefano Domenicali: “Siamo felici di questa nuova opportunità che renderà le gare più avvincenti. Vedere i piloti lottare per tutti e tre i giorni sarà una esperienza esaltante. Sono soddisfatto che i team abbiano sostenuto il piano che abbiamo proposto ed è la testimonianza dei nostri sforzi comuni per incrementare l’interesse dei tifosi, assicurando però al tempo stesso la tradizione e la meritocrazia del nostro sport”.

Fonte Foto: Autodromo di Monza

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Avatar
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO