sabato, Aprile 17, 2021
Home Motori WRC a Monza: La soddisfazione di Giuseppe Redaelli

WRC a Monza: La soddisfazione di Giuseppe Redaelli

Ospitare l’ultima tappa del FIA World Rally Championship 2020 è un orgoglio per il Tempio della Velocità. È quanto ha dichiarato Giuseppe Redaelli, Presidente di Autodromo Nazionale Monza, a seguito della conferma che il circuito sarà sede dell’appuntamento conclusivo del Campionato del Mondo Rally (vedi nostro articolo).

Spiega Giuseppe Redaelli: “L’Autodromo Nazionale Monza sarà teatro dell’ultima tappa del FIA World Rally Championship dal 4 al 6 dicembre 2020. Per noi è un motivo di grande orgoglio poter collaborare con Automobile Club d’Italia, Federazione dell’Automobilismo Sportivo, all’organizzazione dell’ACI Rally Monza, insieme a ACI Sport, che assiste ACI nel mondo delle corse e curerà l’aspetto logistico-organizzativo del rally. L’incarico ricevuto è la dimostrazione della fiducia che l’Automobile Club Italia e il suo Presidente Angelo Sticchi Damiani ripongono nel nostro operato.

Abbiamo dato prova di una capacità organizzativa eccellente e un’attenzione e cura alla sicurezza già nel primo evento internazionale successivo al lockdown nel Tempio della Velocità, accogliendo a settembre la Formula 1 per il Gran Premio d’Italia. Contribuire all’organizzazione del round conclusivo del mondiale rally sarà per noi una sfida. La affronteremo ben coscienti di avere tutti i requisiti per portare a termine un evento di successo.

L’ACI Rally Monza sarà inoltre una importante occasione per la realtà lombarda, che ci è sempre stata vicino attraverso le sue Istituzioni, fornendo una vetrina mondiale non solo ai partner che vorranno sostenere l’appuntamento WRC ma anche a tutti i territori interessati dalla manifestazione”.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Avatar
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO