x

x

Ah, la Valle Camonica! Terra di antiche incisioni rupestri e di panorami che ti lasciano senza fiato, proprio come dopo una salita in bicicletta senza allenamento. Ma non temere, qui non si parla di pedalare fino allo sfinimento, bensì di camminare sulle orme di un certo Carlo, sì proprio lui, il Magno!

Immaginatevi un percorso che si snoda tra boschi e prati, dove ogni passo risuona di echi medievali e la natura si fa custode di storie millenarie. Il Cammino di Carlo Magno in Valle Camonica non è solo un itinerario turistico, è un viaggio nel tempo che inizia con un robusto paio di scarpe da trekking e una curiosità grande quanto un re franco.

Il percorso

Partendo da Bergamo Alta, si attraversano diverse vallate, costeggiando laghi sereni e affrontando salite che mettono alla prova i polpacci. L'altimetria varia, da circa 380 metri slm di Bergamo alta fino ai 1883 metri slm al Tonale. E la leggenda? Ah, quella narra di Carlo Magno, il re con la croce, che attraversando tutti i territori conquista i castelli dei signori locali costringendoli alla conversione. Per celebrare le sue vittorie, il sovrano fa costruire numerose chiese, a volte sopra i ruderi dei castelli precedentemente distrutti.

Un viaggio tra mito e leggenda

Carlo Magno

Il viaggio leggendario parte da Pavia, raggiunge Lodi, Bergamo con la Val Cavallina e arriva a Lovere presso il Lago d’Iseo e risale la Valle Camonica. Tra battaglie contro i pagani e fondazioni di nuove chiese, passa per Monno dove si narra che, al Passo del Mortirolo, sgominò con violenza le truppe longobarde. Da qui Carlo Magno risale per il Passo del Tonale dove prosegue il suo viaggio in Trentino, diretto infine a Carisolo.

E le tappe? Ogni tappa è un capitolo di questa epica avventura, da Lovere a Boario Terme, da Breno a Grevo, e oltre. Si cammina tra boschi e su comodi sentieri, a volte acciottolati, che regalano stupende visuali sulla valle. Si scoprono piccoli borghi medievali, si ammirano antichi ponti e si visitano chiese dove l'arte si fonde con la devozione.

Il Cammino di Carlo Magno è un'esperienza che va oltre la semplice escursione; è un percorso che intreccia la storia con il mito, la fatica con la scoperta, e soprattutto, l'uomo con la natura.

LEGGI ALTRO

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi